Esegui lo scrub del cuoio capelluto?

Il nostro cuoio capelluto soffre dall'accumulo di sporcizia e grasso di giorno in giorno, lasciando i capelli dall'aspetto oleoso e poco curati. L'esfoliazione aiuta a togliere gli eccessi di rifiuti lasciati dall'uso quotidiano di shampoo e balsamo. Fornisce una pulizia profonda e lascia i capelli più leggeri e più sani.

Benefici di esfoliazione

L'esfoliazione dei capelli è un sollievo immediato per il cuoio capelluto. Le micro-spugne presenti nell'exfoliant assorbono l'olio, purificano e riequilibrano il pH del filato senza seccare la pelle e promuovono un mal di testa completamente pulito.

Esfoliazione (o peeling capillare) ha un'azione battericida sul cuoio capelluto, esfoliante, pulisce profondamente e rimuove residui cosmetici, inquinamento, eccesso di untuosità e seborrea. Uno dei migliori trattamenti per il cuoio capelluto è l'esfoliazione.

Chi può fare?

L'esfoliazione è indicata per chi ha i capelli grassi, con forfora o quando utilizza molti prodotti che finiscono per accumularsi nella pelle (lasciare dentro, riparatore, creme per lo styling, oli). È indicato anche per pelli irritate e incline a capillari.

Se eseguita a cadenza quindicinale (o, a seconda dei casi, settimanale), l'esfoliazione evita l'accumulo di forfora e olio.

Come esfoliare?

Può essere fatto a casa o nel salone di bellezza.

L'applicazione deve essere fatta prima dello shampoo, facendo movimenti circolari e liscia con la punta delle dita, senza farla arrivare lungo i fili.

Quando si applicano i prodotti, sfruttare e massaggiare per stimolare la microcircolazione della regione per consentire ai sali minerali della formula di penetrare e trattare il bulbo pilifero.

Dopo l'esfoliazione, prova a fare un'idratazione capillare: il risultato è un capello privo di residui, leggero, flessibile, con più vitalità e lucentezza.

Ricetta fatta in casa

  • 1 cucchiaio di shampoo neutro
  • 1 cucchiaio di tè allo zenzero (molto forte)
  • 1 cucchiaio di argilla poco profonda
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Come fare: Mescolare bene gli ingredienti in un contenitore di plastica. Quindi dividere i capelli in due parti e applicare la miscela di pulizia direttamente sul cuoio capelluto. Massaggiare per alcuni minuti e poi lavare normalmente.

Esfoliazione e disintossicazione per cuoio capelluto

La parola "disintossicazione" significa disintossicazione dei fili e del cuoio capelluto al fine di curare (o aiutare a combattere) problemi come allergie e irritazioni sul cuoio capelluto, di solito derivanti dall'accumulo di rifiuti cosmetici.

Utilizziamo molti prodotti ogni giorno nei capelli e, con questo, i rifiuti si accumulano e i capelli non rispondono più ai trattamenti. Tale intossicazione può raggiungere un livello talmente elevato da compromettere la salute del cuoio capelluto, un fatto che può manifestarsi con prurito, forfora e persino caduta e disturbo nel processo di crescita del filato..

L'esfoliazione del cuoio capelluto rimuoverà i rifiuti cosmetici, i prodotti chimici, l'inquinamento, ecc., Che si accumuleranno nei fili e nel cuoio capelluto nel tempo lasciando spazio ad altri trattamenti e alle loro rispettive risorse da condurre all'interno della fibra capillare . Aiuta anche con problemi come prurito, caduta, forfora. Inoltre, con il bulbo capillare sano e non ostruito, sarà possibile ottenere un'adeguata crescita capillare.

Trattare i capelli pelosi

  • 2 cucchiai di argilla verde
  • 4 cucchiai di soluzione salina
  • 1 goccia di olio essenziale di rosmarino
  • 1 goccia di olio essenziale di zenzero
  • 1 goccia di olio essenziale di menta

Come fare: Mescolare bene gli ingredienti in un contenitore di plastica. Quindi dividere i capelli e applicare l'argilla solo sul cuoio capelluto. Lasciare in posa per 15 minuti e quindi lavare normalmente.

Prodotti per esfoliare il cuoio capelluto