Lo sapevi? I semi d'uva hanno benefici tanto quanto i frutti

Hai anche l'abitudine di mangiare uva e buttare via i semi? Sappi che è ora di ripensare a questo atteggiamento! L'uva stessa è già piena di benefici, ma ciò che molti non sanno è che i semi che di solito scartano contengono benefici per la salute. Anche se molto piccolo, il suo contenuto è ricco di proprietà e benefici che devono essere presi in considerazione.

Quali sono i benefici dei semi?

I semi d'uva, per quanto possano sembrare incredibili, sono tra i cibi con più benefici per il corpo. Le proprietà coinvolgono una grande quantità di antiossidanti, che lo rendono molto benefico contro l'azione dei radicali liberi, combattendo anche l'invecchiamento prematuro della pelle, dei tessuti, degli organi e delle cellule, mantenendo il corpo giovane.

Sono efficaci nel combattere gli inestetismi della pelle e le rughe, contribuendo a migliorare la circolazione sanguigna. Agiscono nella protezione del corpo contro la contaminazione che può portare malattie al corpo. Aiutano anche a liberare il sangue quando c'è un consumo eccessivo di medicinali o alcool e a rinforzare le pareti dei vasi sanguigni.

Foto: riproduzione / internet

Detergenti intestinali e anti-infiammatori naturali, i semi d'uva aiutano a combattere il dolore da artrite, oltre a gastrite, sinusite e dermatite. Mantengono la salute degli occhi, della pelle e del cervello e migliorano la salute del cuore, essendo molto indicati per i pazienti che hanno sofferto di attacchi di cuore.

Sono aiutanti nella prevenzione delle malattie degenerative, oltre ad evitare la formazione delle placche nelle arterie. Combatte la caduta dei capelli e favorisce la crescita dei capelli. Inoltre agiscono come antiallergici, anti-ulcera e antiistaminici.

Come consumare

Ma come consumare i semi e godere di tutti i benefici? Puoi semplicemente mangiare l'uva con il seme. Un'altra forma di consumo è attraverso estratti o capsule a base di semi d'uva, che possono essere trovati nei negozi di alimenti naturali. Se hai intenzione di mangiare direttamente dall'uva, ricorda di masticare bene in modo che la digestione sia più facile. La dose raccomandata per le capsule è di 300 mg al giorno.

Controindicazioni e precauzioni

Non sono state trovate controindicazioni È importante ricordare che i semi sono difficili da digerire e quindi, se consumati nel naturale, devono essere ben masticati.

Dieta delle uve e dei loro semi

Il frutto e i suoi semi hanno anche benefici per coloro che vogliono perdere peso e ridurre la percentuale di grasso corporeo, ed è quindi costantemente presente in varie diete detox.

Acquista un chilo di uva più scura e scegli il giorno in cui iniziare la tua dieta, che dovrebbe durare solo 24 ore. Lasciare sempre almeno due mesi prima di ripetere la dieta..

Non mescolare il consumo di uva con altri alimenti: è essenziale attendere almeno 20 minuti per essere digeriti, altrimenti lo zucchero del frutto fermenterà nello stomaco provocando disagio, gas e indigestione.

L'uva deve essere consumata con i semi e questi, a loro volta, devono essere ben masticati. Per la prima colazione, consumare 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva. Inoltre, mettere alcune gocce di limone in un bicchiere d'acqua e consumare.

Dopo 10 minuti, l'ingestione di un bicchiere di uva fresca con i semi, masticando bene. Dopo due ore, consumare un altro bicchiere d'uva, e tra ciascuna di queste dosi, bere molta acqua.

A pranzo, mangia un piatto di verdure al vapore e una manciata di riso integrale. Dopodiché, ogni due ore, consuma un bicchiere d'uva fino all'ora di cena. In esso consumare un bicchiere di zuppa di verdure, una porzione di pesce e un'insalata verde condita con olio d'oliva e limone. Due ore prima di andare a dormire, consumare un altro bicchiere d'uva.