Conoscete i benefici del seme di lino?

Il seme di lino è un seme che proviene dal lino, utilizzato da tempo nell'industria tessile, nella produzione di un tessuto con elevata durata e comfort. Il lino ha due tipi di semi: marrone scuro, da cui viene estratto l'olio di semi di lino, usato industrialmente e in farmacia, e semi di oro giallo, più adatti per il cibo e il consumo medico.

Il seme di lino dorato è un tipo di seme più costoso., poiché è coltivato in modo biologico certificato, ha anche più acidi grassi del marrone. Mentre ha omega 3, 6 e 9, il marrone ha solo omega 3.

benefici

Marrone e oro | Immagine: riproduzione

Il prezioso seme è già diventato famoso per il suo potere di migliorare la nostra salute, ma, Conoscete gli effetti benefici del seme di lino??

  • RIDUCE IL COLESTEROLO
  • CONTRIBUISCE ALLA PERDITA DI PESO
  • BILANCI GLI ORMONI
  • REGOLARE L'INTESTINO
  • CONTRIBUISCE AL SISTEMA IMMUNOLOGICO
  • ATTACCA I SINTOMI MENOPAUSE
  • CONTROL DIABETES
  • COMBATTA ACNE
  • COMBATTERE DISORDINI DIGESTIVI E RESPIRATORI

Il seme di lino è ricco di grassi. Calmati! Un grasso composta in gran parte di acidi grassi come Omega 3 che corrispondono l'ostruzione delle arterie, provocando la malattia di cuore, è anche ricca di anticancro e antiossidanti, che protegge contro vari tipi di cancro e malattie. Semi di lino è la più grande fonte di Omega 3 che si trova in natura e una delle più grandi fonti di fibre utili.

Nella sua corteccia sono concentrati minerali, vitamine e proteine, essendo la vitamina E stimolante il funzionamento cellulare, che rimuove l'invecchiamento precoce e le malattie degenerative.

Si assiste anche nel sistema digestivo e intestino, beneficiando la pelle e una delle sostanze più importanti di lino è la lignani, la cui funzione è la stessa estrogeni e agisce sulla apoptosi cellulare, che è un meccanismo di difesa che distrugge le cellule difettose, purtroppo , in caso di cancro questo metodo di solito non funziona, ma il lignan ha la capacità di sostituire questo sistema e consente la distruzione della cellula.

Questo seme ha anche somiglianza con la soia, poiché ha isoflavone e fitosteroide, mimando l'ormone femminile. L'indicazione è mezza tazza da consumare al giorno per terminare i sintomi delle mestruazioni e della postmenopausa, a causa della stimolazione della produzione di estrogeni.

Come si può consumare semi di lino?

L'ideale è consumare 2 cucchiai di semi, schiacciati in un frullatore, trasformati in crusca, al mattino e al pomeriggio. È indicato per la conservazione delle proprietà che i semi vengono liquidati e che la crusca fresca viene consumata poco dopo, ma è possibile conservare questa crusca in frigorifero, in un bicchiere ben chiuso, fino a una settimana.