Sai come togliermi la scarpa? Spieghiamo qui!

Il cattivo odore dei piedi è molto comune nelle persone che passano tutto il giorno a camminare, sia per motivi di lavoro o altre esigenze del giorno per giorno. Quindi, per evitare questo disagio, in questo post portiamo preziosi consigli su come prendere i calci dalla scarpa e dai piedi.

Come appare il Chulé?

Il colera si forma con la proliferazione di batteri che amano nutrirsi del sudore dei piedi e di altri elementi presenti nella pelle umana. Con l'umidità, si verificano con maggiore velocità, dal momento che quando si decompongono, fermentano questi materiali e rilasciano il famoso forte odore.
  • Suggerimenti per la scelta delle migliori scarpe da corsa
Per contribuire a ridurlo, alcune tecniche sono essenziali per ottenere il successo desiderato. Successivamente, presenteremo i processi per terminare il fischietto delle scarpe.

Tecniche quotidiane per ridurre il cattivo odore delle scarpe

Tra i modi per ridurre il colé quotidiano, possiamo evidenziare i seguenti suggerimenti:
  • Evita di indossare scarpe chiuse ogni giorno, perché oltre a nuocere alla salute dei nostri piedi, influenzano molto l'apparenza del chulé;
  • Quando torni a casa, scegli di cambiare le scarpe, lasciando che il già usato respiri un po 'e pulisca le impurità del giorno;
  • Non credere nella teoria che ci siano calzature che impediscono il calcio. Tutti sono in grado di generare cattivo odore. Pertanto, è importante mantenere le scarpe pulite, sia che si lavi in ​​lavatrice o a mano, nel famoso tanquinho;
  • Cerca di non ripetere le stesse scarpe tutti i giorni. Lasciare un paio di giorni liberi per fare un respiro è essenziale per ridurre la puzza;
  • Quando possibile, indossare scarpe con solette antiodore. Hanno una tecnologia appositamente creata per combattere il chulé;
  • Quando metti le scarpe ad asciugare, potresti volerlo fare nei giorni di sole o metterle in luoghi caldi. Inoltre, è anche importante pulire i lacci e anche la soletta. Mantenendo le scarpe asciutte, la crescita dei batteri responsabili dell'odore forte è controllata. Nel caso, le opzioni climatiche non cooperano, è possibile metterle ad asciugare dietro il frigorifero.
  • Un'altra opzione per asciugare correttamente le scarpe è utilizzando un essiccatore o applicando vapore caldo. Aiutano a eliminare completamente batteri e funghi, contribuendo a una buona pulizia della scarpa.

Oltre a questi suggerimenti, ci sono alcuni prodotti che sono essenziali per chiunque voglia imparare come togliersi la scarpa. Di seguito, presenteremo i principali e come viene eseguito il processo.

Prodotti per togliersi la scarpa

Per la vostra tranquillità, l'elenco dei prodotti che terminano il chulé è piuttosto esteso. Conoscere i principali e più efficienti di seguito:

Talco per i piedi

Forse, questo è il più famoso dei prodotti in questa lista. Il talco agisce in modo simile al bicarbonato di sodio, assorbendo l'umidità e riducendo al minimo la presenza di forte odore.
Come suggerimento per la tua applicazione, puoi inserire una piccola quantità in ogni scarpa, lasciandola lavorare per un'intera notte e rimuovendola di buon mattino. Un altro consiglio, che dipende dal tipo di talco che hai, è applicarlo direttamente sui tuoi piedi per ridurre così l'eliminazione del sudore. Ad ogni modo, le due tecniche sono molto efficaci.

Buccia d'arancia o di limone

Questo è un suggerimento più sostenibile, poiché sfrutta i resti di arancia e limone. Separa i tuoi gusci e lasciali asciutti. Quindi basta metterli dentro le scarpe e lasciarli tutta la notte. Al mattino togliti e pulisci le scarpe.

Lavanda o salvia

Le famose piante aromatiche sono famose per la loro efficacia nell'eliminare i forti odori. Non c'è da stupirsi che siano i soliti ingredienti nei prodotti per la pulizia.
Per il caso del chulé, la punta è di lasciare durante la notte, foglie di salvia o rami di lavanda. Al mattino, puoi ritirarli e aspirare al successo della tecnica.

Sale e acqua tiepida

Questa tecnica richiede un po 'più di sforzo, ma nulla di estenuante. Di notte, raccogliere una ciotola di acqua calda e aggiungere due cucchiai di sale. Quindi lascia i piedi dentro per circa dieci minuti, lasciandoli asciugare naturalmente poco dopo.
Su questo, è importante notare che non sarai in grado di eseguire il processo se devi mettere le scarpe in un secondo momento. Quindi, è indicato per essere eseguito prima di andare a dormire.
Altri prodotti possono essere utilizzati in esso, come il tè nero e il tè verde, tuttavia il tempo della salsa dei piedi è di 15 minuti.

Olio dell'albero del tè

Oggi vengono trovati numerosi tipi di oli essenziali, che hanno caratteristiche disinfettanti. Tra questi, quello che meglio soddisfa questa funzione è l'olio dell'albero del tè.
Per levare la scarpa, basta gocciolare qualche goccia direttamente sulla punta delle scarpe, almeno due volte durante la settimana. Quindi, l'odore si riduce con il tempo e i batteri, presenti lì, eliminati.

Gel allo zenzero

E per chiudere l'elenco di questi prodotti miracolosi capaci di togliersi le scarpe, abbiamo il famoso e profumato zenzero.
Per ridurre l'odore dei tuoi piedi, dovresti cucinare una purea usando una radice di zenzero di medie dimensioni. Quindi applicarlo in una tazza di acqua molto calda e lasciare lì per un massimo di 15 minuti. In seguito, devi sforzare te stesso e la soluzione che hai ottenuto e poi applicarlo a ciascuno dei tuoi piedi massaggiando lentamente. Ripeti questo processo rilassante ogni notte prima di andare a letto, per circa due settimane. Dopo questo periodo, i risultati positivi saranno già percepiti.

Considerazioni finali

L'hai visto? Prendere i calci dalla scarpa o dai piedi non è un compito impossibile..
Seguendo i suggerimenti che presentiamo in questo post o utilizzando i prodotti che elenchiamo anche noi, tra qualche giorno il fetore delle scarpe e dei piedi finirà.
Ora, se conosci un'altra tecnica o prodotto che può completare questo articolo, condividi! La cosa più importante è collaborare insieme in modo che la salute dei nostri piedi irrequieti non sia lasciata da parte.