Cause, sintomi, cura e trattamenti della verruca vaginale

il verruca vaginale, come qualsiasi altro incidente che accade al nostro corpo, provoca stranezza e preoccupazione.
Le informazioni in questo momento - e in ogni momento - sono molto importanti e fanno la differenza per cercare il giusto tipo di aiuto e trattamento.
In questo articolo ti aiuteremo a chiarire alcuni dubbi che sorgono immediatamente quando incontriamo qualcosa di nuovo.
È sempre importante cercare la conoscenza, ma nessuna lettura che fai sostituirà un trattamento medico specializzato. E più velocemente inizia il trattamento, più velocemente il corpo risponde e maggiori sono le possibilità di un rapido recupero.
La verruca vaginale non causa la morte, ma è piuttosto scomoda e non dovrebbe essere ignorata semplicemente perché è un problema relativamente semplice.

Cos'è la verruca vaginale?

La verruca vaginale è una forma di infezione trasmessa sessualmente, una delle malattie conosciute come STD - malattie trasmesse per via sessuale.
La verruca vaginale è causata dal virus HPV, il noto Papillomaviridae e sebbene siano una forma di tumore, di solito non sono cancerogene - il che non significa che l'esame specifico non debba essere eseguito.
Il virus HPV può manifestarsi in diversi modi. Uno di questi causa il cancro cervicale o il cancro cervicale. Un'altra causa di verruca vaginale.

Dove può apparire?

Può apparire nella vagina, nella vulva o nella cervice, nel perineo, nell'ano, nella bocca o nella gola..

Che aspetto ha??

La verruca vaginale può apparire sola o in gruppi. Di solito sono come vesciche o vesciche. Quando appaiono in gruppi sembrano un cavolfiore.
Non esiste una regola sulla colorazione, ma di solito il colore è biancastro o rossastro.

Quanto dura??

La durata dell'eruzione cutanea può variare a seconda di quanto tempo impiega la persona a iniziare il trattamento.
Ogni organismo risponde a corpo estraneo e trattamento in un modo diverso.
La verruca vaginale può durare per settimane o addirittura mesi, quindi se ne hai trovato, cerca di farti consigliare dal medico.

sintomi

Sebbene di solito sia visibile la verruca vaginale, a volte non appare in posizione apparente, quindi è importante prestare attenzione alla comparsa di alcuni sintomi:
  • Bruciore o disagio durante e dopo il rapporto sessuale;
  • Prurito nella regione genitale;
  • Gonfiore nella zona intima;
  • Presenza di sanguinamento di piccole o medie proporzioni durante il rapporto sessuale.
Ogni volta che provi disagio, usa uno specchio per verificare che tutto sia OK..
Se non riesci a vederlo o no, non sentirti imbarazzato, chiedi al tuo partner di guardare il posto. Se hai intimità per una relazione sessuale, hai anche un'intimità per questo. E la salute sessuale di uno è importante per la salute sessuale dell'altro.
E, naturalmente, cerca immediatamente il tuo ginecologo.

trattamento

Poiché la famiglia HPV è di grandi dimensioni e anche la quantità di virus è di conseguenza, il trattamento sarà determinato da un esame clinico dettagliato e specifico - cioè, è fatto caso per caso, ciò che è indicato per una persona potrebbe non essere il migliore opzione di trattamento per un altro.
Tuttavia, possiamo elencare alcune delle più comuni forme di trattamento per farvi sapere cosa aspettarsi e andare senza paura.
  • Acidi: Come qualsiasi verruca, la verruca vaginale può essere eliminata con rimedi a base acida;
  • Crioterapia: questa procedura consiste nel congelare la verruca vaginale in modo che si liberi dalla pelle in seguito;
  • Unguenti o creme per uso topico: applicati direttamente sulla lesione, rappresentano la forma più comune di trattamento.

Purtroppo alcuni casi potrebbero richiedere una procedura microchirurgica. Questi casi sono più rari, ma esiste questa possibilità. In questi casi, la procedura viene eseguita in un ospedale o in una clinica con l'uso dell'anestesia.
La microchirurgia può essere:
  • Elettrocauterio: quando il medico usa la corrente elettrica per bruciare la verruca vaginale;
  • Estrazione chirurgica convenzionale: con un bisturi e tutto ciò che la chirurgia convenzionale ha;
  • Laser: viene solitamente usato come ultima alternativa, dopo che quelli tradizionali hanno fallito. Consiste nell'uso di luci per la cauterizzazione della verruca vaginale.
La chirurgia è anche indicata se la verruca vaginale appare durante la gestazione, specialmente se appare nelle ultime settimane. Il trattamento con la chirurgia è rapido ed efficace, assicurando che non vi sia contatto fisico del bambino con la ferita al momento della consegna.

Forme di contagio

La stragrande maggioranza della popolazione sessualmente attiva - immensamente, circa l'80% delle donne oltre i quaranta ha evidenza dell'HPV - sono portatori del virus.
Questo virus abita il nostro corpo nella maggior parte dei casi senza causare disordine, ma in alcuni casi si manifesta attraverso verruca vaginale o nella sua forma peggiore, sarebbe il cancro cervicale o il cancro cervicale.
Il virus viene trasmesso sessualmente e la sua diffusione non è limitata al sesso vaginale. Il contagio può verificarsi attraverso il sesso orale, il sesso anale e persino i baci.
Il virus transita liberamente attraverso le secrezioni sessuali e la saliva ed è attraverso di loro che avviene la trasmissione.

prevenzione

La forma più comune di prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili è l'uso del preservativo nei rapporti sessuali.
È importante ricordare che i preservativi devono essere usati in tutte le relazioni sessuali. Per il sesso orale, usa un preservativo sul tuo partner e un preservativo femminile se hai un partner. E permetti solo a qualcuno di fare sesso orale con te usando il preservativo femminile o un film di plastica.
È anche importante notare che sia i contraccettivi che i contraccettivi d'emergenza (pillola del giorno dopo l'altra) prevengono solo gravidanze indesiderate, non proteggono dalle malattie sessualmente trasmissibili.
Recentemente, un vaccino contro il virus HPV.
Può essere
  1. Quadrivalente e la sua composizione si basa sulle proteine ​​dei quattro tipi più comuni di virus HPV:
  • HPV 6 e HPV 11: la causa più comune di verruca vaginale;
  • HPV 16 e HPV 18: la causa più comune di cancro cervicale;
  1. Bivalente e la sua composizione si basa sulle proteine ​​solo da HPV 16 e HPV 18.
Per il vaccino quadrivalente si raccomandano tre dosi per via intramuscolare a intervalli di due mesi tra la prima dose e la seconda dose e quattro mesi tra la seconda dose e la terza dose. Questo schema di vaccinazione è noto per 0, 2, 6 mesi perché ha come riferimento la distanza in mesi della prima applicazione.
Il vaccino è più efficace nelle donne che non hanno ancora iniziato la loro vita sessuale, quindi è raccomandato e disponibile attraverso il SUS - Sistema Único de Saúde - gratuitamente dall'età di nove anni.
Non ha registrazioni di reazioni avverse gravi e i suoi effetti indesiderati più comuni sono dolore e gonfiore nel sito di applicazione, lieve mal di testa e febbre bassa.
La durata degli effetti del vaccino è piuttosto lunga, ma questo limite di tempo non è stato ancora determinato. Gli studi sono in corso per determinare dopo quanti anni la donna ha bisogno di prendere il vaccino di richiamo.
L'assunzione del vaccino non garantisce una protezione completa poiché è efficace solo per alcuni tipi di virus HPV, quindi anche se si prende il vaccino non si deve interrompere l'assunzione degli esami ginecologici periodici per prevenire o curare il cancro cervicale precoce, verruca malattie vaginali tra altre malattie che possono influenzare il sistema riproduttivo.

Per concludere

Prendersi cura della propria salute è il modo più completo per dimostrare la propria autostima a se stessi..
Siate sempre aggiornati con gli esami e conoscete il vostro corpo. In questo modo sarai in grado di identificare qualsiasi nuovo dettaglio nel tuo corpo, come una verruca vaginale, e può risolversi rapidamente senza grossi mal di testa.