La vasectomia sa tutto sulla procedura di sterilizzazione maschile

il vasectomia è una delle procedure contraccettive più sicure esistenti. Questa procedura chirurgica viene eseguita rapidamente e il più delle volte senza complicazioni. E ancora meglio, può essere fatto nella rete di salute pubblica. Nel testo di oggi chiariremo come funziona questo metodo e cerchiamo di incoraggiarvi a farlo se questo è il vostro interesse.
Quando si tratta di metodi contraccettivi, una donna è sempre l'obiettivo, ma non è l'unica che ha bisogno di essere prevenuta. Esistono metodi contraccettivi che l'uomo può fare e sono estremamente efficaci.
Avere un figlio è una grande responsabilità e i genitori dovrebbero, per quanto possibile, soddisfare tutti i loro bisogni.
Gli individui che scelgono di non avere figli hanno bisogno di metodi contraccettivi efficaci per evitare la gravidanza. Vedi, non stiamo parlando di aborto, ma di metodi contraccettivi efficaci che impediscono la gravidanza.
La vasectomia è uno di questi metodi che sono totalmente efficaci e che impediscono quasi al cento per cento la possibilità che le donne rimangano incinte.

Capire la vasectomia

Anche con tanta modernità, gli uomini evitano ancora il massimo per andare in ospedale, lasciando spesso a chiedere aiuto quando il caso clinico raggiunge una fase molto seria.
Anche se si tratta di una procedura chirurgica è necessario capire che la vasectomia è l'opzione migliore quando si tratta di contraccettivi maschili.
Questa procedura chirurgica non è considerata complicata e consiste nell'interruzione della libera circolazione degli spermatozoi prodotti dai testicoli e guidati dall'epididimo.
Dall'epididimo gli spermatozoi cadono nei vasi deferenti e poi fluiscono nell'uretra.
La più grande paura degli uomini è che questo intervento toglierà la virilità maschile. Questa è una falsa informazione, perché ciò che fa la vasectomia è lasciare l'uomo sterile, cioè senza poter avere figli.
L'uomo dopo l'intervento continua a produrre ormoni in modo naturale
Dobbiamo cambiare questo modo di pensare e rendere molto chiaro che nello stesso modo in cui le donne si sottopongono a questo intervento, l'uomo può e il meglio, i risultati sono gli stessi.

Come si fa la vasectomia?

La procedura chirurgica per la vasectomia è considerata molto semplice.
Questa procedura fa sì che la circolazione dello spermatozoo venga interrotta quando viene prodotta dai testicoli e portata attraverso l'epididimo ai vasi deferenti.
La chirurgia viene eseguita con il paziente senza dover essere digiunato, una piccola infiltrazione locale viene eseguita con anestetico. L'incisione è di circa 1 centimetro su ciascun lato del sacco scrotale.
Alcuni pazienti si lamentano del fatto che provano piccoli disagi nei testicoli che sono precisamente dove gli spermatozoi sono passati attraverso lo sperma al momento dell'eiaculazione.
È necessario chiarire che l'uomo non sentirà alcun dolore al momento della relazione sessuale e il piacere si sentirà normalmente.
L'unica differenza che può verificarsi è lo spessore dello spermatozoo, che può essere più fluido, diverso dal solito che è un po 'più spesso.
L'uomo muore dalla paura di perdere la sensazione di piacere dopo aver subito un intervento chirurgico di questo tipo.
Questa procedura chirurgica è molto meno aggressiva negli uomini che nelle donne.
Alcuni pazienti riferiscono che dopo l'intervento chirurgico, la vita sessuale è migliorata molto, dal momento che il contatto è fatto senza dover usare il preservativo.

Chiarificare 5 domande importanti sulla vasectomia

Abbiamo raccolto alcune domande molto pertinenti sull'argomento che ti aiuteranno a capire un po 'meglio di questa procedura chirurgica.
Segui e perdi la paura di fare un vasectomia.

1 - Come è il recupero da questo intervento chirurgico?

Questo intervento è considerato molto semplice, quindi il suo recupero è anche molto semplice.
Come è un intervento chirurgico ci sono tagli che se non adeguatamente curati possono incendiarsi. Nei primi giorni dopo l'intervento ci sono ancora sensazioni di dolore quando si cammina e si sta seduti.
Se segui tutte le procedure correttamente, il dolore scompare e dopo alcuni giorni la tua vita tende a tornare alla normalità.
Per fare sesso, bisognerà aspettare ancora un po ', perché la regione guarirà, se forzata può causare dolore. Di solito i medici chiedono un periodo di attesa di 1 settimana.

2 - C'è il rischio che la donna rimanga incinta?

Anche se è considerato uno dei metodi contraccettivi più sicuri esistenti, una vasectomia può fallire.
Circa il 2% -3% degli uomini che hanno avuto questa procedura può avere un tipo di granuloma che causa la perdita di sperma. Questo spermatozoo può contenere spermatozoi, pertanto i candidati devono eseguire regolarmente un test di conteggio degli spermatozoi.

3 - L'uomo diventa impotente dopo la vasectomia?

Il rischio che ciò accada è molto basso, ma può accadere, ma molto più a causa di fattori emotivi che a causa dell'intervento.
A causa della disinformazione che gli uomini sentono di questo intervento, provoca un aumento degli episodi di ansia, rendendo più difficile il processo di erezione.
Cerca di rilassarti di più, dopo tutto il tuo pene rimane lo stesso.

4 - L'uomo può annullare un intervento chirurgico?

La procedura di vasectomia dovrebbe essere eseguita quando la coppia è sicura che non vorrà più avere figli.
In alcuni casi è possibile invertire questa chirurgia, in altri casi purtroppo questo non sarà possibile perché il corpo produce anticorpi che distruggono gli spermatozoi che vengono prodotti.
Quanto più tempo è necessario per invertire questo intervento, tanto più diventa difficile, poiché lo sperma diventa più debole diventando meno fertile.

5 - È possibile fare questo intervento gratuitamente?

La risposta è sì!
Il SUS offre questo intervento gratuitamente, proprio come la legatura delle tube nelle donne.
Per eseguire questa procedura chirurgica è necessario che i pazienti soddisfino alcuni requisiti obbligatori.
Il paziente deve avere almeno 35 anni e avere due bambini.
Se non soddisfano questi requisiti è possibile eseguire questo intervento nella rete dell'ospedale privato. Questa particolare procedura R $ 500,00 il R $ 3.000,00.