Vaccino pentavalente e reazioni avverse esavalente e controindicazioni

L'immunizzazione è molto importante per prevenire gravi malattie, che possono portare molta sofferenza e persino la morte. I vaccini pentavalenti e esavalenti sono disponibili nel sistema sanitario pubblico, ma molte persone hanno domande su reazioni avverse e anche controindicazioni.
In questo articolo, controlla il ruolo del vaccino pentavalente e esavalente, le sue composizioni, reazioni avverse e controindicazioni.

Indicazione del vaccino pentavalente e esavalente:

I nomi di questi vaccini sono legati alla quantità di malattie che evitano:
  • vaccino pentavalente: difterite, tetano, pertosse, haemophilus e poliomielite;
  • vaccino esavalente: difterite, tetano, pertosse, haemophilus, poliomielite ed epatite b.
Dovrebbe essere applicato a 2, 4 e 6 mesi di vita del bambino. A seconda delle precedenti dosi di vaccino contro l'epatite B, indipendentemente dal fatto che sia o meno esavalente.
Dopo la terza dose, dovresti aspettare almeno 6 mesi per prendere il richiamo.

In The Dark traduzione

  • vaccino pentavalente: sostanza che incoraggia la produzione di anticorpi, agenti tetanici e difterici, 3 tipi di poliovirus inattivato ed emofilico.
  • vaccino esavalente: oltre alle sostanze presenti nel penta, ha anche HBsAg, che è un antigene del virus dell'epatite B..
Contengono anche l'alluminio e la neomicina antibiotica.

Reazioni avverse:

È uno dei vaccini più fastidiosi per il bambino perché causa febbre, che dovrebbe essere bassa. Il bambino sente anche dolore, calore e gonfiore nel luogo, a causa della formazione di un piccolo nodulo sotto la pelle.
Per alleviare il disagio del tuo bambino, cerca di fare impacchi freddi nel sito del vaccino. Monitorare anche la temperatura del bambino ogni ora ed evitare di riscaldare il sito di applicazione con impacchi caldi.
Raramente possono verificarsi: sonnolenza, febbre alta, convulsioni febbrili, sangue nelle feci. Se si verifica una qualsiasi di queste rare reazioni avverse, consultare immediatamente un medico..

Controindicazioni e avvertenze:

Questi vaccini dovrebbero essere evitati se:
  • febbre;
  • allergia alla neomicina;
  • storia di reazione grave al vaccino che aveva uno qualsiasi dei componenti della formula penta o esavalente;
  • bambini oltre 7 anni.

Vaccini nel giorno:

È molto difficile coordinare i vari portafogli di vaccinazione di tutti i membri della famiglia. Soprattutto perché dopo i primi mesi di vita, i periodi tra i vaccini sono più scarsi. Per coloro che hanno più di un bambino la sfida è ancora più grande.
Non voglio rischiare di perdere la data dei vaccini di famiglia?
Check out: programma di vaccinazione: 5 domande per lasciare i vaccini di famiglia aggiornati.