Tutto sul tè-tè sacro

Conosci il tè sacro e sacro? Sai a cosa serve questo tè e cosa aiuta nella tua vita? Spiegheremo tutto su questo tè, ma prima spieghiamo alcune curiosità sul guscio sacro.

Qual è il guscio sacro?

Il guscio sacro è una pianta originaria degli Stati Uniti ed è stata ampiamente utilizzata dagli indiani intorno al 1800 a causa delle loro capacità medicinali.

La sua funzione principale quando usata come tè è di alleviare la stitichezza e anche alcuni problemi gastrici, di stomaco e intestinali. Ma non è tutto ciò che fanno le foglie di tè di questa pianta.

Scopri i numerosi vantaggi di questa pianta appena sotto.

Benefici del tè sacro-shell

Come affermato, il tè sacro e sacro è noto principalmente per la sua capacità di risolvere problemi legati alla stitichezza, ma ha molti altri benefici. Ecco alcuni dei seguenti:

  • Sollievo dalla stitichezza;
  • Contro l'insonnia;
  • Aiuta a combattere l'invecchiamento della pelle;
  • Perdita di peso;
  • Cattiva digestione;
  • Contro pelle secca e brufoli;
  • costipazione.

Di seguito spieghiamo in dettaglio questi vantaggi.

Tè con guscio sacro - sollievo dalla stitichezza

Una delle funzioni di questo tè è avere un effetto lassativo sul corpo. Questo aiuta contro la stitichezza causata in molti casi da feci molto secche e dure.

Tè di guscio sacro - contro l'insonnia

Questo tè si è dimostrato efficace anche nell'abbassare i livelli di stress delle persone e nel combattere l'insonnia. Si consiglia di prendere una tazza di tè per 30 minuti a 1 ora prima di andare a dormire, in modo che l'effetto sedativo di esso abbia un effetto sul corpo.

Tè sacro per la pelle - pelle invecchiata

Un'altra funzione di questo tè è di essere antiossidante. Gli antiossidanti servono a neutralizzare l'ossidazione naturale o non naturale che il corpo produce.

Questi ossidanti sono responsabili della produzione dei famosi radicali liberi che, tra le altre cose, provocano l'invecchiamento precoce della pelle. Quindi la funzione del tè, in questo caso, è quella di eliminare i radicali liberi e quindi ridurre l'invecchiamento precoce della pelle, dando anche più qualità di vita alla persona.

Peel-Sacred Tea - Perdita di peso

Oltre ad avere la funzione lassativa, essenziale per chi ha costipazione, questo tè ha anche funzione diuretica.

La funzione lassativa fa sì che le feci vengano eliminate più velocemente e più facilmente, impedendo al corpo di riassorbire i nutrienti lasciati in essi e anche i liquidi. Questo impedisce alle feci di diventare duro, asciutto e difficile da lasciare..

Già la funzione diuretica serve a eliminare tutto l'eccesso di liquido assorbito dal corpo, diminuendo il gonfiore.

Queste due funzioni riducono il tuo manichino e il peso della bilancia.

Tè di buccia sacra - aiuto in cattiva digestione

Il tè stimola la produzione di enzimi digestivi, aiutando molto coloro che soffrono di cattiva digestione.

La cattiva digestione è anche uno dei motivi che causano stitichezza. Lo fa, tra le altre cose, la digestione è lenta, il che rende anche l'intestino lento, una delle cause della stitichezza.

Tè di guscio sacro: pelle secca e brufoli

Uno dei motivi per la pelle secca può essere correlato a costipazione, cattiva digestione e altri problemi del tratto digestivo. Come visto, questi problemi vengono risolti bevendo questo tè, migliorando di conseguenza questo problema di pelle.

Quando il soggetto è foruncolo, il tè può alleviare questo problema, ma in questo caso non sta bevendo.

Usa dei tamponi di cotone con questo tè sulla pelle del viso per alleviare questo problema. Ma usa il tè freddo e non lasciare asciugare il tè sul viso, per non correre il rischio di punture momentanee sulla pelle.

Tè di guscio sacro - stitichezza

Questo tè stimola anche il movimento peristaltico dell'intestino. Questo movimento è responsabile della produzione e anche dell'eliminazione delle feci.

Con questo movimento stimolato, la difficoltà nel fare "numero 2" si riduce in modo significativo, riducendo o eliminando del tutto la stitichezza.

Come preparare il tè sacro?

Preparare questo tè è molto semplice e il guscio sacro può essere trovato facilmente nei negozi e nelle farmacie di prodotti naturali.

ingredienti:

  • 1 litro di acqua;
  • 25 grammi di guscio sacro.

preparazione:

  1. Spara l'acqua in un contenitore coperto;
  2. Aspetta di bollire e spegni il fuoco;
  3. Aggiungere i 25 grammi di guscio bollente nell'acqua bollente;
  4. Metti un coperchio e lascialo annegare per 10 minuti;
  5. Coe;
  6. Bevi caldo.

Idealmente, dovresti bere questo tè due volte al giorno, 30 minuti prima di colazione e 30 minuti prima di pranzo.

Questo tè dovrebbe essere ingerito solo di notte se la funzione desiderata è quella di aiutare contro l'insonnia.

Possibili effetti collaterali del tè a guscio sacro

In alcune persone, questo tè può avere effetti collaterali lievi o moderati. Tra questi, possiamo menzionare:

  • la stanchezza;
  • Crampi addominali;
  • nausea;
  • vertigini;
  • vomito;
  • diarrea.

Se soffri già di qualcuno di questi sintomi, non prendere tè sacro e sacro. Se, prendendo il tè, compare uno qualsiasi di questi sintomi, smetti di consumarlo fino a quando tutto è normalizzato.

Controindicazioni del tè sacro a guscio

Questo tè non è indicato per gli anziani, le donne in gravidanza, i neonati e i bambini sotto i 6 anni di età..

Nelle donne in gravidanza, questo tè ha effetti negativi, che possono portare all'aborto o anche alla scarsa formazione fetale. I neonati non dovrebbero prendere questo tè per non trasmettere ai loro bambini attraverso l'allattamento al seno. Anziani e di età inferiore ai 6 anni sono quelli che presentano, nella maggior parte dei casi, gli effetti collaterali del tè.

Considerazioni finali

il tè sacro e sacro porta numerosi benefici per la salute quando amministrato con saggezza.

Si consiglia di non più di due tazze al giorno negli orari sopra indicati.

Per coloro che non hanno mai avuto questo tè, è meglio iniziare con solo 1 tazza di tè al giorno. Dopo alcuni giorni e se non compaiono effetti collaterali, passa alle due tazze giornaliere.

Anche i bambini sopra i 6 anni dovrebbero bere solo mezza tazza al giorno.

Il tè non è raccomandato anche per chi soffre di problemi renali e urinari, così come la pressione bassa.

Le funzioni diuretiche del tè possono danneggiare coloro che già soffrono di problemi ai reni, oltre ad abbassare la pressione.

Non mi piace Non dimenticare di condividere sui tuoi social network.
Vedi anche:

  • 6 tè per ricette di costipazione: colpo e caduta!
  • Quali sono le proprietà e i benefici del tè urucum??
  •  5 tè per le ricette sinusali da provare