Tutti i tè vedono Super Guida a uno dei drink più popolari al mondo

il è una delle bevande più consumate al mondo. Per avere un'idea, si stima che almeno 3 miliardi di tazze del prodotto vengono consumati ogni giorno sul pianeta, il che porta ad affermare che la bevanda è il secondo gusto più popolare nel mondo, seconda solo all'acqua.
Con un'immensa varietà di sapori, oltre ad essere goduto caldo o freddo, puro piacere o per scopi medicinali, il tè è considerato un grande alleato di salute, poiché è in grado di idratare il corpo fornendo numerosi nutrienti per il nostro corpo.
E nonostante sia oggi riconosciuto dalla medicina come estremamente benefico per il consumo umano, l'uso del tè come rimedio naturale è millenario. Per secoli, i nostri antenati, in particolare i cinesi, avevano già creduto nei poteri medicinali delle piante e delle erbe per prevenire e curare vari disturbi del corpo, oltre a offrire sapori e aromi unici durante il loro consumo.
Più recentemente, come prova dei benefici di questa bevanda, uno studio fatto nel 2010 con 500 mila europei e pubblicato da American Journal of Clinical Nutrition ha dimostrato che le persone che consumano tè hanno meno probabilità di sviluppare il cancro al cervello.
Un altro studio, condotto con 40.000 persone, Università di Utrecht, nei Paesi Bassi, e pubblicato lo stesso anno, ha anche sottolineato che includere la bevanda su base giornaliera può proteggere il cuore e prevenire le malattie cardiache.
E se pensate che i benefici dei tè si fermino qui, un altro sondaggio pubblicato nel 2009 a Archivi di medicina interna ha dimostrato che le persone che bevono da tre a quattro tazze di tè al giorno hanno ridotto le possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2.
Vuoi saperne di più? Quindi, tieni d'occhio questa guida per conoscere l'origine, la storia, i tipi e benefici dei tè per la tua salute.

Origine e storia dei tè


Perché sono bevande molto vecchie, proprio come i vini, quando si parla di tè c'è davvero un sacco di storie da raccontare. In realtà, la sua origine è circondata da molte leggende, e la più nota di esse risale a cinquemila anni fa, in uno scenario situato nel territorio cinese.
La leggenda narra che nel bel mezzo dell'anno 2800 aC, l'imperatore cinese a quel tempo, Shen Nung, per porre fine alle epidemie che si verificano nel suo regno, avrebbe determinato la bollitura dell'acqua prima di ogni presa.
Dopo di ciò, si dice che l'imperatore adottò l'abitudine di bere acqua bollita sempre sotto un albero. In uno di questi esperimenti, alcune foglie dell'albero caddero nel contenitore con l'acqua bollita e diedero alla bevanda un sapore diverso, ma molto piacevole al palato del sovrano.
Il liquido brunastro e profumato cadde presto nel gusto di Shen Nung, che lo diffuse nel resto del mondo, rendendolo popolare e consumato come lo conosciamo oggi.

Tè, infusi e miscele: capisci la differenza


Origine e storia dei tè a parte, hai mai sentito parlare di tè di finocchio e camomilla? Scommetto! Dopo tutto, sono tra i i tè più consumati in Brasile e nel mondo e certamente avresti dovuto provarne almeno una volta nella vita. Ma cosa succede se ti dicessi che nessuno di loro è, in effetti, un tè stesso?
La domanda può sembrare strana a prima vista, ma la verità è che c'è una confusione molto comune intorno ai termini , infusi e miscele, che sono spesso associati come una singola bevanda e, in effetti, hanno caratteristiche e funzioni molto diverse.
I tè di finocchio e camomilla, ad esempio, sono infusi e non tè, poiché siamo stati indotti a credere ai bambini da ciò che è stato tramandato di generazione in generazione dai nostri antenati. E come lo so? È semplice! Ci sono caratteristiche, come le piante utilizzate e le modalità di preparazione, che differenziano un tè da un'infusione o una miscela.
Dopo aver letto le seguenti definizioni, ti renderai conto di quanto sia facile distinguere una bevanda dall'altra. Vieni con me.!

Molte persone non lo sanno, ma solo le infusioni fatte dalla pianta sono considerate come tè. Camelia Sinensis, originario dell'Asia. Cioè, tutto il tè è un'infusione, ma non ogni infuso è considerato un tè, poiché per rientrare in questa categoria, l'infusione può essere fatta solo da una pianta così asiatica. Facile, giusto?
Pertanto, tra le bevande più popolari in Brasile e nel mondo, le uniche che si adattano al gruppo sono le tè verde, tè nero, tè bianco, tè giallo, tè blu (Oolong) e il tè nero (come nel caso di Tè Pu'er).
Sono tutti fatti dal Camelia Sinensis, sebbene la lavorazione delle foglie della pianta avvenga in modi diversi in ognuna di esse, che può cambiare il loro colore, gusto, aroma e proprietà medicinali.
infusi
Se hai una buona comprensione di cosa sia un tè, identificare un'infusione sarà ancora più semplice! Tuttavia, se un tè può essere chiamato così solo se viene preparato dalla pianta Camelia Sinensis, quindi tutte le altre bevande NON prodotte da questo sono solo delle infusioni.
Cioè, è solo un processo di immersione di piante, foglie, erbe, frutti o radici in acqua calda, che dà origine a una bevanda, che chiamiamo infusione. Questo è ciò che accade con balsamo al limone, camomilla, finocchio, erba di limone, mela, zenzero, tra gli altri, che danno origine alle infusioni che comunemente chiamiamo tè, ma che, di fatto, non rientrano in questa categoria perché non sono preparate da Camelia Sinensis.
miscele
Ora, per capire quali sono le miscele, è necessario prima sapere quali sono i tè di origine. Quindi andiamo! I tè puri, fatti senza miscele o elementi aggregati, sono considerati tè grezzi.
A differenza delle miscele, sono preparati dalla procedura opposta. Cioè, sono fatti mescolando i tè con i fiori, le spezie, i frutti, ecc., Che sono accuratamente selezionati per dare origine a una bevanda armonizzata con sapori e aromi specifici e benefici simili.
Pertanto, tutto ciò che non è considerato un tè sorgente è una miscela. Papaya con zucchero quella lezione, giusto? Scrivi tutto laggiù in modo da non dimenticare!

Tipi di tè


Ora che hai imparato a differenziare i tè dalle infusioni e dalle miscele, è tempo di sapere quali sono i principali tipi di tè e le loro differenze. Ma calmati! Se tutto il tè è fatto dalla pianta asiatica Camelia Sinensis, quindi cosa possono avere così diversi gli uni dagli altri??
E la risposta è semplice: come raccogliere e come la pianta è stata lavorata, trattata e ossidata. In questo senso, possiamo considerare come i tè possono essere trovati per la vendita e la commercializzazione nei supermercati e nei negozi di alimenti naturali, così come il grado di purezza e origine di ogni.
Di solito, quando arriviamo in un supermercato o in un negozio per comprare il tè, ci imbattiamo nei modelli sciolti o sfusi, che possono essere inclusi in due gruppi nella produzione di tè: ortodosso e CTC. Vedere le differenze:

Tè ortodossi

il tè ortodossi sono quelli ottenuti dal metodo tradizionale di elaborazione, già diffuso per secoli di produzione, in cui le foglie del Camelia Sinensis vengono raccolti e arrotolati manualmente, consentendo una selezione più completa di quali foglie devono essere raccolte e vendute.
Pertanto, è possibile acquistare tè ortodossi con foglie intere o con la maggior parte delle parti rotte, che aiuta a conservare meglio gli oli essenziali e preservare il gusto, l'aroma, il colore e la consistenza della bevanda.

tè CTC

Nel frattempo, i tè prodotti con il modello CTC, che è l'acronimo di "Cutting, Shedding and Rolling", sono realizzati con un metodo più rapido ed economico di usare le macchine per raccogliere e macinare piante.
E il processo influenza notevolmente il risultato finale della bevanda. Questo perché, poiché la produzione non viene eseguita manualmente, finisce per causare la selezione di foglie indesiderate, ad esempio. Inoltre, il processo di macinazione può anche modificare il sapore, l'aroma, la consistenza e il colore della bevanda.

Teiere per sacco X Tè alla rinfusa (sciolti): quali scegliere?

Dopo aver compreso le differenze nella modalità di produzione di tè ortodossi e CTC, è più facile identificare quale dei due tipi di tè più comunemente trovati in vendita nei supermercati e nei negozi specializzati, in sacchi o alla rinfusa, è il migliore per il consumo, non solo in termini di benefici ma anche praticità su base giornaliera.
Naturalmente in questi due sensi, un tipo di tè si distinguerà dall'altro. Capiamo perché ...

Teiere per sacchi


il bustina di tè è il più popolare e più consumato dalla maggior parte delle persone. Questo perché di solito è più pratico nella preparazione, può essere fatto in una tazza singola o in una teiera, senza fare confusione o sporcizia, ed è più facile da conservare, basta lasciarlo nella scatola in cui è stato acquistato fino al prossimo consumo del giorno.
Tuttavia, in termini di proprietà e benefici, le bustine di tè lasciano un po 'a desiderare rispetto ai tè sfusi (sfusi) poiché la loro forma di produzione proviene dal metodo CTC. Cioè, viene raccolto e frantumato dalle macchine, che causa la perdita di oli essenziali e altri nutrienti durante il processo di produzione, che può influire sul gusto, sull'aroma, sul colore e sulla consistenza quando si prepara la bevanda.
Pertanto, questo tipo di tè è più interessante per coloro che sono alla ricerca di un giorno più pratico invece di maggiori benefici.

Tè sfuso (sfuso)


Nel frattempo, il cosiddetto tè sfuso, che sono quelli trovati in vendita sfusi o solo confezionati, sono prodotti con il metodo ortodosso, cioè manualmente, che consente di conservare le foglie in dimensioni maggiori (foglie intere, chiamate foglia sciolta, in inglese) e, quindi, ottenere più proprietà terapeutiche e medicinali.
Pertanto, in termini di benefici nel corpo, i tè sfusi sono molto meglio dei tè di teiera. Tuttavia, la loro preparazione e conservazione richiedono un po 'più di attenzione e tempo, il che può rendere il loro consumo meno pratico rispetto al sake.

Principali funzioni dei tè e dei loro benefici

Tutte le varietà di tè sono considerate benefiche per la salute in qualche modo. Tuttavia, ognuno di essi ha diverse funzioni ed effetti nel corpo, il che li induce ad essere utilizzato per un certo numero di scopi terapeutici e terapeutici, come vedrete di seguito:

Tè digestivi


Questi tè sono in grado di favorire il rilassamento della muscolatura del tratto gastrointestinale, riducendo i disagi dell'addome e alleviando le coliche.
Le bevande con questa funzione possono anche ridurre il gas e facilitare la digestione dopo i pasti. Tra i più noti sono i guscio sacro, camomilla, Thorn-santa, Boldo-do-Cile, menta piperita e ginestra.

Tè termogenici e dimagranti


Queste sono le bevande consigliate per migliorare il processo di termogenesi nel corpo, che ha la funzione di promuovere la trasformazione di glucosio e grasso in energia.
Essendo così, sono in grado di accelerare il metabolismo, aumentare la combustione di calorie e, quindi, perdere peso in modo sano e naturale. Tra i più noti sono i zenzero, cannella, spicchio, arancio amaro e tè verde.

Tè antivirali


Sono quelli in grado di rafforzare il sistema immunitario contenendo proprietà analgesiche e antinfiammatorie. Alcuni sono così potenti che possono persino rendere difficile l'accesso dei virus ai loro telefoni cellulari, evitando che malattie come raffreddore e influenza si depositino nel corpo.
Tra i tè più popolari con questa funzione ci sono i aglio, limone, zenzero, sambuco, eucalipto, liquirizia, salice e guaco.

Tè diuretici


Questa varietà di tè comprende quelli la cui funzione principale è quella di stimolare il corretto funzionamento dei reni, aiutando ad eliminare l'urina. Questo perché le piante aiutano nel riassorbimento di sodio e acqua, promuovendo il processo di disintossicazione dell'organismo e aiutando anche nel trattamento delle infezioni urinarie temute e dolorose.
Tra i più noti in questo senso ci sono i rottura di pietra, sgombro, cappello di pelle, canna di palude, blow ball e bardana.

I tè più popolari in Brasile e nel mondo

Finora, hai imparato a differenziare i tè dalle infusioni e miscele, scoperto le loro principali forme di produzione e quale delle versioni vendute nei supermercati e nei negozi di prodotti naturali è la migliore per il consumo.
Ora è il momento di sapere cosa tè più popolari in Brasile e in tutto il mondo e capire quali sono i benefici per la salute che li rendono così consumati.
Vale la pena ricordare che, anche se alcune delle bevande menzionate sotto sono chiamate tè, non tutte sono preparate dal Camelia Sinensis. Ma chiamiamoli semplicemente per renderlo più facile da riconoscere, ok? Andiamo.!

Tè verde


Abbastanza cercato principalmente tra le donne in cerca di perdita di peso, il tè verde è diventato rapidamente uno dei tè più consumati non solo qui in Brasile ma in tutto il mondo. Tuttavia, i suoi benefici vanno ben oltre la perdita di peso.
Oltre a migliorare le nostre curve, la bevanda può anche aiutare nel trattamento e nella prevenzione di varie malattie del corpo. Tra i suoi benefici possiamo menzionare il miglioramento della digestione, la protezione del cervello da malattie come il morbo di Alzheimer, il miglioramento delle funzioni cardiache, l'accelerazione del metabolismo, la lotta contro il colesterolo cattivo (LDL), tra gli altri.

Tè alla melissa


Questo è anche uno dei tè più conosciuti in Brasile e nel mondo, con il vantaggio principale di combattere l'insonnia o la scarsa qualità del sonno, grazie alle sue proprietà lenitive e rilassanti, che si inserisce nella categoria dei migliori tè per dormire più velocemente.
Inoltre, la bevanda può anche aiutare ad alleviare il mal di testa, aiutare nel processo di digestione, combattere la tosse e il gas, ridurre i crampi mestruali e altri benefici..

Tè alla menta


Il tè alla menta è ampiamente usato in cucina per il suo aroma e sapore rinfrescante. Tuttavia, può offrire molti più vantaggi durante e dopo il consumo.
Tra questi ci sono il sollievo dei crampi mestruali, la regolazione dell'intestino, il miglioramento dei problemi di stomaco, il sollievo dal dolore causato da punture di insetti, tra gli altri. Ma restate sintonizzati! Benché altamente benefico per la salute, il tè alla menta non dovrebbe mai essere ingerito in quantità esagerate, con il rischio di provocare allergie.

Tè alla camomilla


Grazie alle sue proprietà lenitive e rilassanti, il camomilla è ampiamente usato in Brasile e nel mondo per alleviare tensioni e mal di testa, specialmente quelli causati da eccessivo stress. Inoltre, conosci quelle borse e dossi nella zona degli occhi? La bevanda può anche aiutare a migliorare il tuo aspetto in un modo fantastico.
Inoltre, è possibile prevenire le malattie cardiache assumendo camomilla e, secondo la ricerca Unicamp, migliorare i sintomi della tensione premestruale (PMS), riducendo gli attacchi di nervosismo e ansia in quel periodo o in qualsiasi altro.

Tè al rosmarino


Il tè al rosmarino è ampiamente usato come rimedio naturale contro il raffreddore, che lo colloca tra i migliori tè per combattere raffreddori e influenza, ed è ideale per combattere l'anemia e le contusioni. Tuttavia, la bevanda può aiutare a prevenire la comparsa di cavità, grazie alle sue proprietà antiossidanti.

Tè al finocchio


Ampiamente usato anche nel mercato dei cosmetici per creare creme idratanti, saponi e profumi, il tè al finocchio ha numerosi benefici per la salute, tra cui migliorare la digestione, alleviare il gas intestinale e la stitichezza, prevenire le coliche nei bambini, aumentando la produzione di latte materno, stimola l'appetito, ferma l'alito cattivo e combatte la tosse.

Tè nero


Perché provengono dalla stessa pianta, Camelia Sinensis, il tè nero ha le stesse proprietà del tè verde e quindi gli stessi benefici. La differenza tra l'una e l'altra è il fatto che la polvere di tè nero viene tostata, il che conferisce alla bevanda un sapore più morbido rispetto al suo fratello più famoso. Oltre alla perdita di peso, tra i suoi benefici possiamo menzionare il miglioramento della digestione, la protezione del cervello da malattie come il morbo di Alzheimer, il miglioramento delle funzioni cardiache, l'accelerazione del metabolismo, la lotta contro il colesterolo cattivo (LDL), tra gli altri.

Tè bianco


Il tè bianco è legato al tè verde e al tè nero, cioè è prodotto anche dalla pianta Camelia Sinensis. Come tale, è anche nella lista dei migliori tè per la perdita di peso, così come altri benefici, tra cui la lotta alle malattie degenerative, l'accelerazione del metabolismo, il miglioramento dell'umore, la riduzione del colesterolo cattivo (LDL) e la prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Tè giallo


Un altro derivato di Camelia Sinensis, il tè giallo è fatto dalle foglie giovani e dai germogli delle piante, il che rende il gusto della bevanda più morbido rispetto agli altri fratelli. Inoltre, le proprietà benefiche della pianta sono in maggiore quantità in questa versione gialla, il che significa che anche i suoi benefici sono maggiori.
Questi includono perdita di peso, accelerazione del metabolismo, disintossicazione del corpo, lotta alla ritenzione di liquidi e invecchiamento precoce, riduzione del colesterolo cattivo (LDL), prevenzione delle malattie cardiache, miglioramento del sistema nervoso e lotta contro la cellulite.

Tè rosso


Tè rosso, noto anche come Tè Pu'er, è originato dalla pianta Camelia Sinensis, lo stesso dei suoi fratelli menzionati prima.
I suoi benefici comprendono dimagrimento, accelerazione del metabolismo, lotta alla ritenzione idrica, prevenzione dell'invecchiamento precoce, riduzione del rischio di malattie cardiovascolari, abbassamento del colesterolo cattivo (LDL), aumento della sensazione di sazietà nello stomaco, miglioramento della digestione e lotta depressione.

Tè blu (Oolong)


il tè blu, noto anche come tè Oolong, è prodotto dalla stessa pianta dei suoi fratelli ed è tra tè verde e rosso, a causa del processo di semi-fermentazione, che lascia il suo sapore, aroma e proprietà medicinali diversi da altre varietà.
I benefici includono perdita di peso, accelerazione del metabolismo, abbassamento del colesterolo e prevenzione delle malattie cardiache, miglioramento della digestione e delle funzioni intestinali, lotta contro la carie, tra gli altri..

Tè alla banana


Derivato da uno dei frutti più consumati in Brasile, il tè alla banana ha proprietà antifungine e antibiotiche e può aiutare a migliorare l'umore, combattere il cancro, migliorare la vista, combattere l'insonnia, tra gli altri..

Tè alle melanzane


Il tè alla melanzana è un ottimo rimedio per ridurre i livelli di colesterolo cattivo (LDL), prevenire le malattie cardiovascolari e ridurre il grasso in eccesso nel sangue. Questo perché la bevanda è un'ottima fonte di fibre e ha un'azione antiossidante.

Tè al melograno


Grazie alle proprietà, vitamine, fibre e minerali presenti nella sua composizione, il tè al melograno può aiutare a prevenire raffreddori e problemi alla gola come il dimagrimento. Inoltre, la bevanda può aiutare a ridurre il colesterolo cattivo (LDL), prevenire le malattie cardiache e migliorare il sistema immunitario e prevenire il diabete.

Il tè di Senee


Il tè Sene è noto principalmente per le sue proprietà lassative e di perdita di peso, che aiutano a perdere peso in modo sorprendente. Tuttavia, poiché ha diversi effetti collaterali, il suo uso dovrebbe essere moderato.

Tè al limone


Il tè di tiglio o tiglio è ideale soprattutto per regolare la digestione, combattere l'insonnia e lo stress, alleviare i problemi intestinali, combattere raffreddori e influenza, calmare il mal di testa e prevenire i disturbi depressivi.

Tè giallo di uxi


Il famoso tè giallo dell'uxi è ampiamente usato nella medicina popolare per trattare i fibromi, le infiammazioni uterine, le infezioni urinarie, le cisti, trattare le ovaie policistiche e combattere le emorragie.

Tè al mais


Tra gli altri benefici, i capelli del tè di mais sono fondamentali per coloro che vogliono perdere peso, combattere la ritenzione della rete, prevenire infezioni renali e delle vie urinarie e disintossicare il corpo. Pertanto, è tra le varietà più consumate di bevande in Brasile e nel mondo.

Tè alla cannella


Grazie alle sue proprietà termogeniche, il tè alla cannella è ampiamente utilizzato per la perdita di peso, accelerando il metabolismo, migliorando la circolazione del sangue, prevenendo le malattie cardiache, migliorando il sistema digestivo, combattendo i crampi e altri disagi durante le mestruazioni.

Tè degli ulivi


Il tè verde oliva si inserisce nella categoria dei migliori tè per perdere peso e raggiungere il sogno del corpo perfetto.
Questo perché ha un numero di sostanze nutritive con azione antiossidante e anti-infiammatoria, che è ideale per bruciare il grasso corporeo e accelerare il metabolismo, aiutando a perdere peso, combattere l'invecchiamento precoce, disintossicare, offrire più energia al corpo, alleviare la fatica, migliorare digestione e funzioni intestinali, prevenendo l'ipertensione, tra gli altri benefici.

Tè all'arancia


La bevanda è prodotta dalla buccia di frutta, che è ricca di vitamina C, potassio e beta-carotene. Tra i benefici del tè all'arancia possiamo menzionare il miglioramento della digestione, il rafforzamento del sistema immunitario, la riduzione del colesterolo cattivo (LDL), la protezione della pelle e la lotta all'invecchiamento precoce.

30 tisane


Come dice il nome, la bevanda è preparata dalla combinazione di 30 erbe medicinali, con vari benefici e proprietà, che erano unite nell'intenzione di ottimizzare il corpo. Tra i benefici del tè di 30 erbe possiamo citare il dimagrimento, l'accelerazione del metabolismo, la disintossicazione del corpo, l'inibizione dell'appetito, la regolazione dell'intestino, oltre a combattere la cellulite e le smagliature temibili.

Dai un'occhiata alle 20 maggiori curiosità sui tè che non sapevi ancora ...


  1. Lo sapevi che una singola unità di impianto Camelia Sinensis può produrre foglie di tè per 50 anni? Quindi puoi immaginare quanto sarà difficile fare una scusa per non bere il tè per il resto della tua vita, giusto??
  2. il il tè più costoso del mondo è coltivato in una fattoria situata nell'entroterra della Cina. Si stima che una tazza possa costare il valore di 360 reais! E, credimi, il più strano di tutto questo è che è fecondato con feci di panda. Interessante, no?
  3. In tutto il mondo ci sono più di tremila varietà di tè, che possono essere buone notizie se ancora non riesci a trovare la bevanda più adatta a te. ricerca!
  4. Il Brasile è solo il 52 ° più grande consumatore di tè nel mondo, perdere in paesi come India, Cina, Turchia, Russia e Stati Uniti.
  5. Almeno nove su dieci brasiliani chiamano infusi di tè, come nel caso di quelli preparati con camomilla, finocchio, melograno, gelsomino, menta, zenzero, melissa, boldo e molti altri che abbiamo già menzionato nel corso di questo articolo.
  6. I paesi che consumano più tè al mondo sono India, Bangladesh, Pakistan, Sri Lanka, Marocco, Turchia, Russia, Irlanda, Cina, Stati Uniti d'America e Regno Unito.
  7. Tè con la data di scadenza scaduta per essere facilmente utilizzato come fertilizzante vegetale.
  8. La leggenda narra che la bustina di tè che conosciamo oggi sia stata creata all'inizio del XX secolo da un mercante di New York di nome Thomas Sullivan che vide nei piccoli sacchi di garza un'alternativa più economica alle lattine di metallo usate per conservare il prodotto.
  9. La maggior parte della caffeina nel tè viene rilasciata dopo i primi 30 secondi di infusione.
  10. La bustina di tè più costosa della storia è stata prodotta da un'azienda britannica chiamata PG TIPS, che ha deciso di festeggiare il suo 75 ° anniversario lanciando un'edizione limitata con foglie di tè Premium e 280 diamanti.
  11. Il termine "cucchiaino"Vediamo comunemente nelle ricette si riferisce alla dimensione del cucchiaio considerato perfetto per misurare la quantità di tè sfuso (alla rinfusa).
  12. Si dice che nell'antica Cina e Siberia, il tè fosse usato come un chip di contrattazione, avendo un valore equivalente al denaro stesso al momento.
  13. Nonostante il mito che il tè abbia più caffeina del caffè, dovresti sapere che ha solo la metà della caffeina contenuta nel "nero dell'ultimo minuto" ogni giorno.
  14. Tra tutti i tipi di tè, il più consumato al mondo è il tè nero.
  15. Se conservato correttamente, le foglie di tè hanno una durata di conservazione di 12 mesi.
  16. Il tè è una bevanda così famosa in tutto il mondo che anche durante le battaglie della seconda guerra mondiale, i soldati britannici sostarono per una tazza di tè. Curioso, no?
  17. In un giorno di lavoro, un mietitore esperto può ottenere circa 32 libbre di foglie di tè, che è sufficiente per preparare 14 mila tazze della bevanda;
  18. Diverse lingue in tutto il mondo chiamano la parola tè "Cha". Tuttavia, in altre lingue, non ottiene sempre quel nome. Nei Paesi Bassi, la bevanda è chiamata te; in Francia, di thé; in Ungheria e Inghilterra, ; in Polonia, da Herbata; in Svezia di voi; in Turchia, da Çay; in Germania, di tee; in Italia, da ; in Spagna, da ; e in Russia, da Chai.
  19. Nonostante la dipendenza da Coca-Cola, si stima che cinque su sei americani consumino il tè ogni giorno.
  20. Può sembrare strano a noi brasiliani, ma gli inglesi di solito prendono il tè con il latte. L'idea è la stessa del latte comune qui per noi.