Tutto quello che volevi sapere sul tè all'amaranto

Conosce l'amaranto, un forte alleato nella lotta contro l'obesità? Scopri tutto su questo superalimento e i vantaggi di tè all'amaranto!

Origine dell'amaranto

Negli ultimi decenni l'amaranto è diventato più popolare perché è considerato, insieme a Quinoa e Chia, un superalimento. Tuttavia, l'amaranto era già consumato e usato nelle cerimonie religiose molto tempo fa dai popoli dell'America centrale come gli Incas, i Maya e gli Aztechi, e tè all'amaranto era usato per combattere i crampi allo stomaco.
Seme originario del Perù, nelle Ande fredde, il Amaranthus, considerato uno pseudocereale perché ha proprietà nutrizionali simili ai cereali, ma non fa parte della famiglia dell'erba, può essere trovato in più di 70 specie, 40 delle quali in Sud America.
Negli anni '80 il seme è stato portato in Brasile, più precisamente nella regione di Cerrado dell'Altopiano centrale, e per 10 anni è stato adattato al clima caldo. La produzione è già piuttosto elevata in considerazione della grande richiesta di cibi più sani e più funzionali.
L'amaranto è un seme dal gusto morbido che può essere utilizzato nella preparazione di vari piatti come risotti, tabù, couscous marocchino, jambalaia, popcorn e per completare le insalate. I suoi granuli sono anche usati nella preparazione di tè all'amaranto che può essere consumato caldo o freddo, nelle infusioni con altri ingredienti come il chiodo di garofano e la cannella. La farina di amaranto è ampiamente utilizzata nella preparazione di torte, pane, biscotti, crostate e può essere consumata dal celiaco, poiché non contiene glutine.

Proprietà nutrizionali di amaranto

Il chicco d'Amaranto è una fonte proteica, ricca di minerali come calcio, fosforo, zinco, potassio, ferro e magnesio. I semi di amaranto sono più ricchi di zinco, calcio, fosforo e proteine ​​rispetto ai fagioli, e le loro proprietà antiossidanti sono superiori a quelle dei pesci. È ricco di vitamina C che aiuta a rafforzare il sistema immunitario.
Le fibre solubili presenti nei cereali beneficiano della flora intestinale. il tè all'amaranto, così come i loro grani, promuovono maggiore sazietà. Con questo diventa un forte alleato nella lotta contro l'obesità in modo sano, oltre a mantenere il peso ideale.
L'amaranto è ricco di proteine, che favorisce il guadagno della massa muscolare, favorendo la formazione e il rinnovamento delle cellule. È anche ricco di aminoacidi che promuovono la rigenerazione cellulare, soprattutto negli atleti ad alto rendimento. È anche considerato un superalimento contenente le proteine ​​dei fagioli e gli aminoacidi del riso, essendo un eccellente sostituto del piatto di fagioli con riso.
il tè all'amaranto combatte l'anemia per il suo contenuto di ferro, rafforza le ossa e i denti avendo livelli di calcio più alti di altri cereali e bassi livelli di acido fitico, ossalati e tannini, che fornisce un maggiore assorbimento di calcio da parte dell'organismo. L'amaranto è anche una fonte di vitamina E, ricca di aminoacidi, principalmente lisina, che contribuisce alla rigenerazione muscolare e migliora l'immunità, ha fitosteroli che contribuiscono ad abbassare il colesterolo LDL (colesterolo cattivo). Combatte anche l'ipertensione e rafforza il sistema immunitario.

Valori nutrizionali di amaranto

L'amaranto fornisce al corpo alti livelli di nutrienti. Basta dare un'occhiata a ciò che 100 grammi di amaranto bollito offrono al corpo.
  • 102 calorie;
  • 2 g di grasso;
  • 4 g di proteine;
  • 19 g di carboidrati;
  • 2 g di fibra;
  • 0,2 mg di vitamina E;
  • 0,1 mg di vitamina B6;
  • 6 mg di sodio;
  • 0,2 mg di niacina;
  • 47 mg di calcio;
  • 22,0 mcg di vitamina B9;
  • 2,1 mg di ferro;
  • 65 g di magnesio;
  • 140 mg di fosforo;
  • 130 mg di potassio.

Tè all'amaranto

L'amaranto è ricco di fibre che oltre a favorire il buon funzionamento dell'intestino promuove ancora la sensazione di sazietà, aiutando nella lotta contro l'obesità. il tè all'amaranto ha anche proprietà antiossidanti, che combattono contro i radicali liberi, aumentando l'ossigenazione cellulare, prevenendo l'invecchiamento precoce.
il tè all'amaranto aiuta a combattere le malattie cardiovascolari, l'osteoporosi e altre malattie delle ossa come l'artrite, l'artrosi e i reumatismi. Aiuta anche nella prevenzione e nella lotta contro il cancro, oltre ad essere un potente alleato nella lotta contro la malnutrizione grazie alle sue proprietà nutrizionali.

Ricetta del tè all'amaranto

Vuoi sapere come preparare il nutriente e corroborante tè all'amaranto? Controlla la ricetta!
ingredienti
  • Grani di amaranto;
  • garofano;
  • cannella;
  • Zucchero di canna;
  • acqua filtrata.

Modalità di preparazione
Prima parte
  • Lascia che i chicchi di amaranto restino a bagno per 24 ore;
  • Cuocere l'amaranto e usare il brodo per preparare il tè freddo;
  • Portare al fuoco 1 litro d'acqua e quando bolle aggiungere il chiodo di garofano, la cannella e lo zucchero di canna;
  • Aggiungere il brodo di amaranto e lasciare in infusione per 24 ore;
  • Dopo questo periodo, scaricare tutta l'acqua;
  • Portare l'amaranto al fuoco con 1 litro d'acqua e cuocere per 30 m;
  • Quando la cottura è finita, filtrare la miscela;
  • Il liquido che si è formato è il tè all'amaranto
Seconda parte
  • Portare l'amaranto al frullatore e mescolare bene;
  • Quindi setacciare nuovamente la miscela con acqua;
  • Il liquido denso che si è formato è il tè caldo;
  • Aggiungere la cannella, i chiodi di garofano, lo zucchero di canna e qualche goccia di limone.

controindicazioni

il tè all'amaranto, così come i suoi grani, non ha controindicazioni specifiche. Tuttavia, ha un indice moderato di acido ossalico e pazienti con malattie renali, come i calcoli, dovrebbero cercare un nutrizionista per ulteriori informazioni e linee guida sul loro consumo.
I diabetici dovrebbero anche chiedere un consiglio tè all'amaranto dal suo indice glicemico, che se ingerito in eccesso, può provocare picchi di insulina nel sangue.

Dove trovare l'amaranto?

L'amaranto si trova facilmente nei negozi di alimenti naturali, nei supermercati e nelle aree di cereali sotto forma di cereali, fiocchi o farina. Fiocchi di amaranto possono essere consumati in frutta e yogurt e farina, come è stato detto per la preparazione di vari piatti.
Vedi anche:
  • Come e perché consumare il tè al carciofo
  • Quali sono le più grandi proprietà del tè alle bacche di Goji?
  • 10 ricette di tè per la diarrea