Tre punte per fermare l'odore della cipolla di bocca

Perché il cibo sia gustoso, i cuochi "a portata di mano" scommettono su un mix di spezie, tra cui la cipolla. Questo ingrediente è pieno di benefici come l'azione contro l'anemia, il miglioramento della circolazione, il controllo dell'ipertensione, la prevenzione di malattie che colpiscono il sistema nervoso ecc..

Nonostante questi e altri effetti benefici per la salute, c'è chi non ama avere la cipolla sul piatto e la giustificazione principale è dovuta all'alitosi causato dal consumo di questo ortaggio.

Il cattivo odore caratteristico dopo il consumo di cipolla è legato agli olii volatili presenti in questo alimento, che si infiltrano nell'intestino, quindi vengono metabolizzati nel fegato, rilasciati nel sangue ed escreti dai polmoni.

Foto: depositphotos

Così, coloro che non resistono al gusto della cipolla trovano difficile assaggiarne dalla bocca l'alito cattivo che provoca. Tuttavia, ci sono metodi semplici e pratici per raggiungere questa impresa.

Consigli su come prendere l'alito cattivo dalle cipolle

È possibile lasciare il respiro fresco dopo il consumo della cipolla. Non è vero? Per questo, basta seguire alcune linee guida, che passano strategicamente in base ad altri alimenti, bevande o, naturalmente, con l'igiene orale stessa. In questo modo, puoi mangiare la cipolla nei condimenti del cibo, nell'insalata o in qualsiasi altra occasione.

1. Migliorare l'alito con il cibo

Mela e altri frutti, prezzemolo e spinaci sono alimenti che possono aiutare a combattere l'alitosi causato dalle cipolle. Questo perché sono ricchi di polifenoli, una sostanza in grado di eliminare l'odore sgradevole.

La mela funziona come un "deodorante" della bocca, dopo il consumo di questo ortaggio. Quindi, mangia questi articoli dopo i pasti o anche durante i pasti..

2. Bevande che prendono l'alito cattivo

Ci sono alcuni tè che possono migliorare l'alito delle persone che consumano la cipolla, come il tè verde, dato che questa bevanda ha la capacità di ridurre i batteri che causano l'alitosi fastidioso e anche impedire loro di proliferare ancora di più.

Serve anche menta e finocchio. Inoltre, la limonata è un'altra presa perché la bevanda acida può ridurre gli enzimi responsabili dell'odore.

3. Avere sempre una buona igiene

Il modo più efficace e ovvio per pulire la bocca è avere una corretta igiene orale. Tuttavia, è necessario che sia fatto in modo completo, attraverso la spazzolatura dei denti e della lingua, l'uso del filo interdentale e l'uso del collutorio.

Tutti e tre i passaggi sono essenziali per pulire l'odore della cipolla dalla bocca e prevenire vari problemi di salute dei denti.