Tratta il diabete bevendo il tè pata-de-vaca

Il diabete è una malattia metabolica di origine multipla, caratterizzata da una mancanza di insulina o l'impossibilità di questo ormone ipoglicemizzante svolgere la sua funzione correttamente, che si traduce in aumento di glucosio (zucchero) nel sangue.

Secondo un sondaggio del Ministero della Salute, condotto nel 2012, il diabete supera il numero di morti negli incidenti stradali in Brasile.

Tè di mucca (bauhinia fortificata) può essere usato come rimedio naturale per aiutare a combattere questa malattia, perché la pianta agisce nel controllo dei livelli di glucosio nel sangue. A causa dei benefici che può fornire ai diabetici, il pata-de-vaca è noto come "insulina vegetale".

Foto: Despositphotos

Benefici del tè dell'occhio bovino per trattare il diabete

Zampa di mucca è una pianta medicinale originaria del Brasile meridionale e si trova in paesi come Argentina, Paraguay e Uruguay. È costituito da sostanze come gli alcaloidi e, oltre a ridurre la glicemia, diminuisce anche i trigliceridi, il colesterolo totale e il colesterolo "cattivo",.

A causa delle sue proprietà, il tè di mucca è un grande alleato nel controllo del diabete, poiché aiuta a controllare i livelli di glucosio nel sangue. Inoltre, questa bevanda è anche un ottimo diuretico, fornendo benefici per i reni e il sistema urinario, e aiutare nel trattamento di poliuria, cistiti, calcoli renali e altri problemi renali. La kaempferitrin è una sostanza presente nella zampa della mucca che contiene proprietà diuretiche e antiossidanti, essendo in grado di aiutare nella riparazione del danno delle cellule renali.

Zampa ha anche proprietà anti-infiammatorie, che agiscono per proteggere le pareti dei vasi sanguigni. Questa pianta può ancora essere utilizzata nel trattamento di calcoli alla vescica o ai reni, emofilia, obesità e malattie cardiache.

Come preparare il tè di pata-de-vaca?

ingredienti

- 1 cucchiaio da tavola della pianta;
- 250 ml di acqua.

Modalità di preparazione

Bollire l'acqua e, quando è abbastanza calda, aggiungere la pianta. Scolare il contenitore per 10 minuti, quindi filtrare. È necessario consultare un medico per il professionista per indicare la quantità di tè che può essere ingerita.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Il tè dell'occhio del fagiolo è controindicato per le donne incinte, le donne che allattano al seno, i pazienti con iperglicemia e le malattie croniche.

Questa pianta può potenziare gli effetti dei farmaci antidiabetici, quindi, le persone che soffrono di diabete dovrebbero consultare un professionista della salute prima di iniziare a utilizzare il tè di pata-de-vaca.

Ricorda che uno specialista deve essere sempre consultato e che questa pianta può essere utilizzata solo come complemento del trattamento indicato dal medico.