Trattamenti naturali per candidosi intestinale

La malattia nota come candidosi intestinale è opportunistica infettiva e si verifica a causa della proliferazione del fungo Candida albicans. Di solito, questo fungo risiede nella regione della flora intestinale e solo con l'indebolimento del sistema immunitario si diffonde. La causa principale è la compromissione del sistema immunitario, comune durante il trattamento per il cancro e nelle persone con AIDS.

Il trattamento viene di solito fatto sotto la guida del ginecologo, per le donne, o del proctologo, per gli uomini, con l'uso di un farmaco chiamato fluconazolo.

Foto: riproduzione

sintomi

I principali sintomi della candidosi intestinale sono piccole macchie bianche nelle feci. Questi erano sul muro dell'intestino e sono stati rilasciati con il passaggio di fecale.

Inoltre, la candidosi, quando colpisce il sistema sanguigno, porta altri sintomi e segni in altre regioni del corpo. La diagnosi può essere fatta solo attraverso un esame fecale.

trattamento

Durante il trattamento della candidosi, è importante consumare molta acqua e mangiare molti cibi ricchi di fibre, poiché questo pulirà il sistema digestivo e le cellule di lievito morte saranno eliminate.

Ci sono anche alcuni trattamenti naturali - che non dovrebbero sostituire i trattamenti indicati dal medico, ma integrarli - che possono aiutare nel trattamento di questa malattia.

Trattamenti naturali

Aglio e cipolla sono due componenti efficaci nella lotta contro i parassiti e la candida. Hanno proprietà antibatteriche, antinfiammatorie e antimicotiche. Oltre a questo, possiamo citare l'aloe vera, chiodi di garofano, ginseng, cannella, acido caprilico - presente nell'olio extra vergine di cocco.

Oltre a questi alimenti, l'infusione di Pau D'arco può essere utilizzata per il trattamento della candidosi intestinale. Questo aiuta a migliorare il transito intestinale e ha come una delle sue proprietà l'azione antifungina, contribuendo ad eliminare l'eccesso di batteri e funghi presenti nell'intestino.

Per prepararti, avrai bisogno di:

  • 2 cucchiai delle cortecce di Pau D'Arco
  • 1 litro di acqua

In un contenitore, metti l'acqua e porta al fuoco. Portare a ebollizione, quindi spegnere il fuoco e aggiungere la buccia. Coprire e lasciare riposare per una media di 10 minuti, quindi filtrare e consumare. In questo caso, consumare tra 2 e 3 tazze al giorno.

Un altro medicinale indicato è l'acqua all'aglio. Per questo, avrai bisogno di:

  • 5 spicchi d'aglio
  • 1 litro di acqua

In una casseruola, posiziona i due ingredienti. Coprire e lasciar riposare per 6 ore. Dopo questo periodo, bere e bere tra 3 e 4 tazze al giorno.