Trattamenti naturali per le ferite fredde

Cosa è?

È un'infezione causata da un virus (Herpes Simplex Virus) con cui la maggior parte delle persone entra in contatto durante l'infanzia, non sempre sviluppandola in quel momento, ma anni dopo, quando il virus penetra nella pelle e fa un nervo, si incuba nel nostro corpo.

Quali sono questi sintomi??

L'herpes può manifestarsi in qualsiasi parte del corpo, ma le aree più comuni sono la bocca e i genitali.

All'inizio, c'è un prurito e lieve bruciore nel sito in cui compaiono le lesioni, poi piccole bolle compaiono in gruppo e l'area diventa rossastra e si gonfia.

Quando queste bolle si rompono, rilasciano un liquido in cui si trova il virus, che è lo stadio più contagioso di questa malattia. Con questa rottura si forma una ferita che inizia ad asciugarsi e la guarigione dura in media da 5 a 10 giorni.

Cura durante l'epidemia di herpes

Foto: Depositphotos

  • se il trattamento viene iniziato subito dopo la comparsa dei sintomi, l'epidemia può essere ridotta e con minore intensità;
  • Lavarsi bene le mani dopo il contatto con le lesioni in modo da non rischiare di infettare altre aree del proprio corpo come mucose, genitali, occhiali, ecc..
  • non attaccare le bolle;
  • Non parlare molto vicino ad altre persone, specialmente bambini, né baciare nessuno;
  • se la lesione è genitale, evita di fare sesso.

Trattamenti naturali per le ferite fredde

Guaçatonga ha potere cicatrizzante, quindi, può essere usato per preparare un lozione molto efficace per il trattamento di herpes labiale:

Tritare le foglie di guaçatonga in piccoli pezzi, far bollire 1 tazza d'acqua, togliere dal fuoco e aggiungere due cucchiai di foglie tritate. Dopo il raffreddamento, applicare la lozione alle lesioni con un batuffolo di cotone. Deve essere applicato alcune volte al giorno e non deve essere ingerito.