Trattamenti domiciliari per trattare la fibromialgia

La fibromialgia è una sindrome che provoca dolori muscolari e esaurimento, che colpiscono principalmente le donne. Le condizioni per la comparsa del disturbo non sono ancora completamente noti, ma nel complesso, c'è qualche innesco, come ad esempio problemi alla schiena, artrite, lesioni o qualche tipo di stress fisico e / o emotivo.

I sintomi della fibromialgia

Diagnosticare il problema non è così facile, ma ci sono alcuni sintomi che caratterizzano la fibromialgia. L'individuo può provare dolore intorno all'anca, al torace, alle spalle, al collo, al gomito o al ginocchio; dolore generalizzato in tutti i quadranti del corpo per un periodo pari o superiore a tre mesi.

Inoltre, altri sintomi comuni sono: insonnia e altri disturbi del sonno, stanchezza, difficoltà di memoria, mal di testa cronico, malessere, irritazione intestinale, crampi mestruali, la sensibilità della pelle, depressione, ansia, intorpidimento e formicolio, dolore nella mandibola, tra gli altri. La fibromialgia non ha ancora cura, ma ci sono alcuni trattamenti naturali che aiutano ad alleviare i sintomi di questa malattia.

Trattamenti naturali per la fibromialgia

Ginkgo biloba

L'uso di piante medicinali, come il ginkgo-biloba, è un buon trattamento naturale per la fibromialgia. Questa pianta migliora la circolazione e rimuove i metaboliti, fornendo una sensazione di sollievo dei dolori caratteristici della malattia.

Foto: riproduzione

Alimentazione corretta

Come con qualsiasi trattamento naturale, il cibo è essenziale e dovrebbe essere fatto correttamente. Il menu dovrebbe essere ricco di frutta, verdura, legumi e cereali integrali. Si raccomanda l'ingestione di poche proteine ​​e grassi animali, evitando anche cibi raffinati, precotti e sale in eccesso.

La dieta dovrebbe includere anche alimenti ricchi di magnesio come mele, pesce, banane, fichi, pesche, albicocche, noci, grano saraceno e erba medica. Altri alimenti consigliati sono il germe di grano, l'avena, il noni e il miele. In alcuni casi di fibromialgia, è stata osservata carenza di vitamina D nella dieta, che porta alla debolezza muscolare e alle ossa. Per questo motivo, si consiglia di aumento del consumo di cibi che contengono questa vitamina, come tuorlo d'uovo, tonno e sardine in scatola.

aromaterapia

L'aroma delle piante medicinali, attraverso le cellule olfattive, stimola alcune aree del cervello che, a loro volta, producono l'effetto desiderato. Per trattare la fibromialgia, l'essenza più indicata è quella della lavanda, in quanto fornisce benessere e rilassa i muscoli.

Massaggi ed esercizi delicati

La pratica di esercizi delicati, come camminare, stretching o yoga, può essere molto utile per alleviare i sintomi della malattia. Il massaggio terapeutico e il massaggio rilassante aumentano la circolazione sanguigna, eliminano le tossine accumulate nei muscoli, nei tendini e nei legamenti; rilassare e ridurre il dolore.

Vedi anche:

Esercizi per allungare la colonna vertebrale a casa

|