Trattamento domiciliare per punture di insetti

Punture di insetti

Con l'arrivo dell'estate, la maggior parte delle persone di solito cerca divertimento nei fine settimana e nelle vacanze, soprattutto dove c'è una combinazione di acqua e natura, come spiagge, parchi ecologici, ecc., Che è grandiosa, ma per coloro che dimenticano portare a repellente per insetti, può essere un disordine, poiché, normalmente, in questi luoghi, la concentrazione di zanzare, vespe, falene e api è molto grande. Un morso da un insetto può interrompere un weekend divertente, a seconda della posizione del morso e se la persona ha un'allergia. Certo, non solo in questi posti, dopotutto, camminano anche per la città, soprattutto nel periodo primaverile ed estivo, quindi una puntura è qualcosa di comune, può accadere in qualsiasi momento e disturba molto!

Morso di insetto | Immagine: riproduzione

Ci sono trattamenti domiciliari ed efficace in caso di tale incidente, e può alleviare i sintomi, come edema (gonfiore), prurito e arrossamento.

Conoscere alcuni di questi trattamenti e essere avvertiti, dopo tutto, non importa quanto siamo attenti, un colpo può accadere in un punto di distrazione!

  • Se le punture di api, vespe o vespe, rimuovere il pungiglione con una pinzetta e applicare ghiaccio sul posto (avvolto in un panno) o, in mancanza, acqua fredda.
  • Dopo essere stato tritato, inumidire la posizione della picada con la saliva e applicare sulla parte superiore un pezzo di zucchero umido.
  • Per alleviare o prevenire il gonfiore: applicare un rametto di cipolla o limone alla puntura, senza dimenticare di lavare a fondo la pelle prima di uscire al sole, in quanto il limone, oltre a macchiare la pelle, provoca ancora ustioni.
  • Per disinfettare il sito ed evitare infiammazioni, applicare pungiglione, una goccia di olio di melaleuca.
  • Indipendentemente dall'insetto che hai punto, puoi applicare sulla regione una pasta fatta con lievito e acqua.
  • Passare al posto del morso, una miscela di due gocce di olio di limone e un cucchiaino di miele.
  • Gonfiore e prurito possono essere evitati mettendo sul posto impacchi di cachaça o di colonia, inoltre è anche possibile usare foglie di scottatura o gobba, macerare sulle dita e premere sulla puntura.
  • Se il caso è un morso di zecca, dopo la rimozione, il sito deve essere disinfettato con alcool, iodio o alcune gocce di melaleuca.
  • Prevenire l'ape, soprattutto in estate, facendo attenzione mentre si mangia delizie zuccherate, come il gelato, che le attira.
  • Troppi profumi possono anche attirare gli insetti, quindi non esagerare!
  • L'aceto ha anche un effetto antisettico sulle punture di insetti..
  • Una curiosità: nel periodo premestruale, le donne attraggono di più zanzare, e sono più inclini a morsi!