Sei in ritardo per dormire? Conoscere la causa più probabile.

Lo sapevi che oggigiorno dormi in media 1 ora e 30 minuti meno di quanto dormissi negli anni '90? E che i problemi con l'insonnia stanno diventando più frequenti nella popolazione di tutto il mondo? Quale sarebbe la causa? E come tornare a dormire abbastanza, sentirsi bene e riposati al mattino?

Orologio biologico

Le difficoltà a dormire e l'insonnia possono avere diverse cause, ma la ricerca recente sta mostrando quell'illuminazione artificiale notturna è la causa più importante dei disturbi del sonno.

Il corpo ha un "orologio biologico" controllato da ormoni. Questi ormoni sono, per la maggior parte, regolati dall'esposizione alla luce. Quando è giorno (e c'è luce dal cielo), il corpo capisce che è l'ora del corpo e della mente ad essere vigili. Quando fa buio, la melatonina viene secreta, un ormone che dice al corpo che è ora di rallentare e rilassarsi.

Il problema è che con l'avvento delle lampade e della luce artificiale dall'inizio del secolo scorso, abbiamo iniziato a "ingannare" il nostro corpo con una luce che prima non esisteva, e la produzione dell'ormone del sonno ha iniziato a essere compromessa.

Questo fenomeno è noto da molto tempo, poiché si è già verificato su scala ridotta dall'inizio del secolo scorso. Il grosso problema è che recentemente, a causa di una serie di fattori, questo problema è peggiorato e la tendenza è di peggiorare molto di più.

Luce blu

L'ultima scoperta è che non è una luce che interferisce con il ciclo naturale del sonno. Le luci rossastre (come il fuoco o le lampadine a incandescenza) sembrano avere meno influenza sulla produzione di melatonina e quindi non interferiscono tanto con i modelli di sonno della popolazione. I più grandi cattivi sono le luci "più fredde", specialmente le frequenze più blu. I nostri occhi sono particolarmente sensibili ad esso, semplicemente perché è il tipo più comune di luce nell'ambiente naturale durante il giorno.

Il problema principale con l'insonnia è aumentato drasticamente con l'uso di lampadine fluorescenti al posto delle tradizionali lampadine a incandescenza. Con la diffusione della TV (su schermi sempre più grandi) e dei computer (sempre più utilizzati non solo sul lavoro ma anche a casa). Queste luci più bianche contengono una grande percentuale di luce blu, che causa la soppressione della melatonina.

Tecnologia, Tecnologie

Come se lampade fluorescenti, televisori e computer non fossero abbastanza, negli ultimi anni la situazione è peggiorata - e.

Gli schermi televisivi ei monitor dei computer sono ora a LED: un'eccellente tecnologia per la qualità dell'immagine e il risparmio energetico, ma molto scarsa nella produzione di luce blu.

Inoltre, grazie a Internet, molto più tempo è trascorso davanti allo schermo del computer. Questa esposizione prolungata alla luce blu artificiale, in particolare fino a 2 ore prima di coricarsi, influenza in modo dimostrabile il livello di sonnolenza (e il livello di attenzione al mattino successivo).

Per coronare la tragedia dell'insonnia moderna, ci sono tablet e smartphone: molte persone vanno letteralmente a letto con loro, per rimanere connessi sul piccolo schermo fino a quando non sono sotto la copertura.

Anche la luce del giorno è importante

Sì, la qualità della luce che esponiamo durante il giorno è importante anche per il tuo orologio biologico. Allo stesso tempo, siamo sovraesposti alla luce di notte, spesso siamo anche esposti alla luce durante il giorno!

Ecco perché è così importante andare al sole durante il giorno - non solo perché il 95% della popolazione è carente di vitamina D, ma anche per regolare il nostro orologio biologico e, di conseguenza, il nostro sonno. Le luci artificiali degli ambienti d'ufficio - pur contenendo la luce blu - non sostituiscono la ricchezza della luce solare, quindi anche, se possibile, funzionano sempre con finestre aperte; dare sempre la preferenza alla luce naturale!

Quindi raccomando a tutti loro molta luce solare durante il giorno (specialmente per quelli con insonnia). Proprio come di notte dobbiamo evitare la luce, durante il giorno dobbiamo fare esattamente il contrario!

Cosa fare allora?

  • Evita le luci bianche. Quando si sceglie, al momento dell'acquisto preferiscono sempre più lampade gialle (più "calde") rispetto a quelle più biancastre.
  • Evitare gli schermi luminosi vicino al momento di coricarsi. L'ideale è cessare l'uso dei dispositivi che emettono luce fino alle 2 ore prima di andare a dormire.
  • Bassa luminosità (o indossare occhiali da sole). Se evitare gli schermi non è una possibilità per te, almeno riduci l'intensità della luce degli schermi al minimo possibile. Un'altra possibilità è quella di indossare occhiali da sole o anche occhiali speciali che bloccano la luce blu.
  • Utilizzare le applicazioni "a schermo rosso". Esistono applicazioni che "riducono" lo schermo, proprio per ridurre la componente blu della luce emessa. Queste applicazioni funzionano e danno un grande aiuto. In Windows, Mac e iPhone, ad esempio, ha f.lux (download gratuito).
  • Dormi nel buio più totale. Qualsiasi luce, per quanto piccola (specialmente all'alba) ha il potere di ridurre la produzione di melatonina. L'ideale è sempre dormire nel buio più totale.

Dormi bene, un bene prezioso

Dormire bene è la base fondamentale per la tua salute. Potresti pensare che sia eccessivo, ma secondo me, se hai l'insonnia, risolvere questo problema dovrebbe essere la tua priorità numero uno nella vita. Se non dormi bene, la tua giornata è brutta, il tuo apprendimento è scadente, le tue relazioni sono compromesse, i tuoi risultati sul lavoro ne soffrono e a lungo andare ricevi molti problemi di salute.

Quindi, quando vai a dormire con uno smartphone, ad esempio, pensa con affetto a ciò che potresti sacrificare. Stare su Internet in ritardo, conoscendo le notizie, tutto questo è grande, ma non smettere mai di usare il buon senso.

Migliorare la qualità del sonno è un obiettivo che vale la pena. Non fermarti qui: se non dormi abbastanza, o il tuo sonno non è di qualità soddisfacente, il mio suggerimento è di dare un'occhiata al post 15 Suggerimenti essenziali per un sonno tranquillo e riparatore. Ci sono consigli che possono aiutare tutte le persone con problemi.

Per coloro che hanno ancora problemi con l'insonnia, non fare appello ai farmaci se non nell'ultimo caso, perché ci sono diversi trattamenti naturali non aggressivi che possono funzionare.

Ti auguro una buona notte di sonno oggi e sempre!