Tutto su Hair Loss!

Soffri di perdita di capelli? Perdere i capelli non è affatto una sensazione piacevole. Quando i capelli cadono, è importante scoprire presto la causa per fare il trattamento giusto.

L'indicazione principale di capelli sani è quando la cuticola dei capelli ha un motivo regolare. Questo fa sì che le molecole di acqua e proteine ​​rimangano nei capelli, mantenendole elastiche, lucenti, forti e morbide. Ma quando i nostri capelli cominciano a cadere o la loro struttura è cambiata, questo potrebbe essere un segno di malattia.

La perdita dei capelli è un problema che colpisce in larga misura la popolazione mondiale, sia uomini che donne. Ci sono diverse cause per la brusca caduta dei capelli. In alcuni casi, il benessere del filato dipende solo dall'equilibrio ormonale, dalla nutrizione del corpo e anche da fattori psicologici come stress, depressione e ansia. Ma ci sono casi in cui la causa può essere qualcosa di più serio come alcuni tipi di malattia o la calvizie ereditaria.

Calvizie ereditaria

La calvizie è una forma di alopecia (perdita di capelli senza sostituzione) che diventa graduale e progressiva se non trattata immediatamente.

La causa principale è genetica, quando i genitori oi nonni, soprattutto gli uomini, sono calvi. L'ormone maschile Diidrotestosterone (DHT) presente nel follicolo pilifero è il principale fattore che causa la caduta dei capelli. Il sebo - che contiene l'ormone maschile - si accumula nel cuoio capelluto, intasa i pori e causa la malnutrizione della radice dei capelli.

Alopecia Aerata

Un'altra causa di calvizie è una condizione autoimmune conosciuta come Alopecia Areata. Appare sotto forma di piccole aree arrotondate totalmente senza capelli. Di solito la caduta è limitata solo a queste aree, e non c'è perdita completa. L'alopecia può essere congenita (presente dalla nascita dell'individuo) o acquisita.

Cause più probabili di perdita di capelli

  • Anemia (bassa ferritina)
  • Problemi alla tiroide
  • Stress, ansia e insonnia cronica
  • Bassa immunità
  • Alopecia androgenetica
  • Carenza di vitamine e minerali, o cattiva alimentazione
  • Telogen effluvium
  • Infiammazione sul cuoio capelluto
  • Cura dei capelli di scarsa qualità, come l'uso di prodotti chimici per fare raddrizzamenti
  • Dermatite seborroica (eccesso di sebo e untuosità sul cuoio capelluto)
  • Fattori genetici
  • Cambiamenti ormonali
  • Smetti di usare il contraccettivo
  • Uso di farmaci come warfarin, eparina, propiltiouracile, carbimazolo, isotretinoina, acitretina, litio, beta-bloccanti, colchicina, anfetamine
  • Postpartum e allattamento al seno

Diagnosi di perdita di capelli

La diagnosi comporterà osservazioni cliniche e esami del sangue per valutare le quantità ormonali. Nelle analisi del sangue, può essere valutata anche l'anemia e la mancanza di vitamine o minerali. Per una diagnosi più completa, ci sono alcuni test che possono essere fatti nello studio del medico. Alcuni di essi: video dermatoscopia, biopsia del cuoio capelluto, trichoscan, tricogramma e fototricogramma.

Trattamento per la perdita dei capelli

C'è molto che si può fare quando il problema è la caduta dei capelli. Il problema è che il trattamento non è sempre efficiente. È importante testare le varie forme e valutare quale trattamento sia più appropriato per il tuo caso.

Cura dei capelli

Pulizia del cuoio capelluto. Mantenere la pelle pulita è molto importante per i filati per crescere e rafforzarsi. I lavaggi devono essere frequenti utilizzando shampoo appropriati con pH neutro delicato e formule prive di solfato per rimuovere lo sporco in eccesso e il sebo senza alterare il pH del cuoio capelluto. Ulteriori informazioni sulla cura del cuoio capelluto.

Centro fitness. Avere l'abitudine di massaggiare il cuoio capelluto aiuta ad attivare la circolazione. Il massaggio dovrebbe iniziare nella parte anteriore della testa e alle tempie, continuando alla nuca e terminando nella parte superiore del cranio. Questo massaggio, oltre ad attivare la circolazione, aiuta anche l'assorbimento delle lozioni per capelli.

Attenzione alle sostanze chimiche in eccesso. Se i tuoi capelli sono fragili e cadenti, evita di scolorire e raddrizzare. Fai idrati capillari per mantenere i fili forti.

Trattamento preventivo e naturale

  • Nutri il cuoio capelluto: Una buona dieta è essenziale per mantenere i capelli forti. Il miglior alimento per i capelli sono le proteine: carne e cereali e grassi: avocado, olio di cocco e noci. Controlla il tuo livello di ferritina. L'integrazione di vitamine e minerali aiuta molto e per dare una spinta in più, l'uso di Pantogar è altamente raccomandato..
  • argilla: Il cuoio capelluto ama l'argilla. Ha il potere di nutrire e disintossicare. Favorisce l'ossigenazione del cuoio capelluto, stimola la crescita del filato e aiuta a regolare l'untuosità e la clearance dei pori. L'argilla è tonificante, antibatterica e disintossicante. Ulteriori informazioni sull'uso di argilla nei capelli.
  • aloe (Aloe vera): La lumaca pulisce i pori del cuoio capelluto in profondità ed elimina detriti e impurità. Tratta la seborrea e la forfora, evitando l'eccessiva untuosità che causa la caduta dei capelli. È ricco di vitamine, minerali e aminoacidi, che nutrono e rinforzano il filo, oltre a idratare i capelli. Ulteriori informazioni su Slug per perdita di capelli.
  • Massaggio con olii essenziali: Gli oli essenziali sono usati per purificare, rafforzare, migliorare l'irritazione e controllare la forfora. Alcuni oli essenziali per capelli stimolano i follicoli piliferi, migliorano la circolazione e aiutano la crescita dei capelli. Gli oli essenziali aiutano anche a controllare l'untuosità sul cuoio capelluto, che ostacola l'ossigenazione e, di conseguenza, la crescita dei capelli. Scopri gli oli essenziali per capelli.
  • Tonico per capelli: Il tonico ha la funzione di rafforzare i fili. Sono eccellenti come coadiuvanti nel trattamento della caduta dei capelli. Migliorano la salute dei capelli e promuovono la crescita di nuovi fili resistenti e resistenti. Ci sono tonici che combattono contro la dermatite seborroica e prevengono la proliferazione dei funghi. Scopri di più sui tonici per capelli.

Trattamento per la perdita dei capelli

Come abbiamo visto sopra, ci sono diversi trattamenti per migliorare la salute del cuoio capelluto, rafforzare, migliorare la qualità del filato e promuovere una crescita sana. Ci sono anche trattamenti che agiscono direttamente sul problema della caduta dei capelli:

  • contraccettivo. Nei casi di alopecia androgenetica femminile di origine ereditaria, è utile usare contraccettivi contenenti la sostanza ciproterone acetato. Questa sostanza inibisce l'influenza degli ormoni androgeni (ormoni maschili), oltre a ridurre l'eccessiva funzione delle ghiandole sebacee. Sono queste ghiandole che causano la seborrea, responsabile per la maggior parte dei casi di caduta dei capelli. Il ciproterone acetato può essere trovato in contraccettivi come Diane 35 e Yasmin.
  • minoxidil: Il minoxidil stimola la crescita dei capelli nelle persone con calvizie. Funziona sull'espansione della base di sviluppo dei capelli, che rallenta drasticamente la caduta. Migliora la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto, fornendo un respiro extra duraturo alle radici dei capelli. Agisce come un potente vasodilatatore a lunga durata d'azione. L'azione del Minoxidil si verifica solo nei follicoli viventi. Nutre i follicoli piliferi indeboliti. Ulteriori informazioni su Minoxidil.
  • finasteride: Finasteride è in grado di ridurre la progressione della caduta dei capelli (causando calvizie a progredire più lentamente o più tardi rispetto al normale). Permette anche di recuperare alcuni dei follicoli sottoposti a miniaturizzazione, che possono aumentare il numero di fili apparenti e aiutare a riempire meglio le aree calve. Ciò che la finasteride fa è inibire l'azione dell'enzima 5α-reduttasi, che converte il testosterone in DHT. Con questo, i livelli di DHT nel corpo sono ridotti, ma non c'è un impatto significativo sul livello di testosterone nel corpo. Ulteriori informazioni su finasteride.
  • Avicis: La soluzione capillare Avicis (17 alfa-estradiolo) è indicata nei casi di diminuzione della fase anagen nel ciclo di sviluppo dei capillari in alopecia androgenetica da lieve a moderata in uomini e donne. Avicis agisce come un inibitore topico della 5α-riduttasi, un enzima che converte il testosterone in DHT, l'ormone responsabile del diradamento e della perdita di capelli. Questo prodotto agisce direttamente sulla causa del problema, raggiungendo il processo di miniaturizzazione dei fili. Ulteriori informazioni su Avicis.
  • latanoprost: Agisce nel trattamento dell'alopecia, poiché aumenta la densità capillare, sia dei peli terminali che dei nuovi peli. La sostanza agisce stimolando i follicoli piliferi. Cioè, prolunga la fase di crescita e promuove una conversione dalla fase non di crescita alla fase anagen e diminuisce la caduta dei capelli. Ulteriori informazioni su Latanoprosta.

E tu, hai la perdita dei capelli? Qual è il tuo trattamento??