Trattamento per la calvizie ereditaria

Ciao ragazze, come stai? Chiunque accompagni il sito conosce da molto tempo la mia saga e molti lettori contro la caduta dei capelli (ad esempio, il post su Minoxidil è il più parlato finora sul sito). Per coloro che hanno il problema della calvizie ereditaria (AAG) - che può essere disperata - puoi trovare informazioni rilevanti in questo post o scambiare idee con altre persone con lo stesso problema.

introduzione

calvizie è una forma di alopecia - perdita di capelli senza sostituzione - che diventa graduale e progressiva se non trattata immediatamente.

La causa principale è genetica, quando i genitori oi nonni, specialmente l'uomo, sono calvi. L'ormone maschile Diidrotestosterone (DHT) presente nel follicolo pilifero è il principale fattore che causa la caduta dei capelli. Il sebo - che contiene l'ormone maschile - si accumula nel cuoio capelluto, intasa i pori e causa la malnutrizione della radice dei capelli.

Alopecia Aerata

Un'altra causa di calvizie è una condizione autoimmune conosciuta come Alopecia Areata. Sono piccole aree arrotondate totalmente senza capelli. Di solito la caduta è limitata solo a queste aree, e non c'è perdita completa.

La causa dell'alopecia areata è ancora sconosciuta, ma alcuni fattori possono contribuire al suo sviluppo, come ad esempio: malattie della tiroide, ereditarietà, esposizione a sostanze chimiche, background emotivo, periodo della menopausa, dieta carente di sostanze nutritive e problemi come dermatite seborroica.

L'alopecia può essere congenita (presente dalla nascita dell'individuo) o acquisita. L'alopecia acquisita ha due forme principali:

  • cicatrice: c'è infiammazione e perdita di follicoli piliferi. Può essere causato da malattie della pelle, infezioni fungine (micosi), infezioni batteriche e ustioni.
  • Non-cicatrici: i capelli sono assenti, ma i follicoli piliferi sono conservati, il che spiega la natura reversibile di questo tipo di alopecia. Le malattie della pelle sono le cause più comuni di alopecia non cicatriziale e comprendono: effluvio telogenetico, alopecia androgenetica e alopecia areata.

Alopecia androgenetica maschile

Il pattern di calvizie maschile può essere causato da una sensibilità ereditata geneticamente da una sostanza presente in natura chiamata diidrotestosterone (DHT). Un enzima naturale nel corpo, chiamato 5-alfa-reduttasi, converte l'ormone testosterone in DHT. Gli uomini con alopecia androgenetica hanno livelli abbastanza elevati di DHT.

Questa condizione inizia con il diradamento dei capelli alle tempie; quindi la fase di crescita si riduce, fino a quando alcune aree sono completamente senza capelli.

Alopecia androgenetica femminile

Il modello femminile di calvizie è il risultato della diminuzione dell'estrogeno (ormone femminile) che generalmente inibisce l'effetto della perdita di capelli indotta dal testosterone.

La calvizie delle donne può essere spiegata da una "alta sensibilità" dei recettori ormonali localizzati nei capelli agli ormoni maschili.

L'alopecia androgenetica è una malattia progressiva che, se non trattato, tende a peggiorare nel tempo. Il tasso di progressione dipende da fattori unici per ogni persona, come la storia familiare e la presenza o l'assenza di disturbi ormonali.

I capelli delle donne con alopecia iniziano a diluirsi, di solito nella parte anteriore e nella parte superiore della testa. All'inizio, è visibile solo nel "graffio" dei capelli e si notano capelli sottili, fragili, fragili, con poco volume e crescita lenta. Quindi si nota una rarefazione più diffusa dei capelli. Infine, si nota una certa "trasparenza" dei capelli, permettendo di osservare il contorno della testa attraverso i capelli.

Non esiste ancora un modo efficace per garantire il 100% di successo nella cura della calvizie. Tuttavia, ci sono diverse misure che possono essere prese per controllarlo. Quindi, smette di evolversi, evitando la completa caduta dei capelli. Prima si rileva il problema, migliori sono i risultati. Gli obiettivi del trattamento dell'alopecia androgenetica sono:

  • Ritardare la rarefazione, evitando la caduta eccessiva;
  • Aumentare il volume dei capelli sul cuoio capelluto;
  • Addensare i ciuffi di capelli esistenti.

Suggerimenti per il trattamento della calvizie

  • Cerco di mantenere una vita sana. Adotta una dieta ricca di aminoacidi e proteine; rame, ferro, zinco, olio di lino e complesso B; oltre alla pratica degli esercizi fisici. Questi fattori contribuiscono alla buona nutrizione dei capelli e all'irrigazione del cuoio capelluto..
  • Pulizia del cuoio capelluto. I lavaggi devono essere frequenti utilizzando shampoo appropriati con formule a pH neutro delicato per rimuovere lo sporco in eccesso e il sebo senza alterare il pH del cuoio capelluto.
  • Centro fitness. Avere l'abitudine di massaggiare il cuoio capelluto aiuta ad attivare la circolazione. Il massaggio dovrebbe iniziare nella parte anteriore della testa e alle tempie, continuando alla nuca e terminando nella parte superiore del cranio. Questo massaggio, oltre ad attivare la circolazione, aiuta anche l'assorbimento delle lozioni per capelli.
    Sedute regolari di drenaggio linfatico e massaggio capillare aiutano ad attivare il metabolismo del cuoio capelluto, rivitalizzando i follicoli piliferi. I massaggi aiutano a rilassarsi - questo riduce l'effetto degli ormoni che causano la caduta dei capelli.
  • contraccettivo. In casi di alopecia androgenetica femminile di origine ereditaria, è utile usare contraccettivi che contengono la sostanza ciproterone acetato. Questa sostanza inibisce l'influenza degli ormoni androgeni (ormoni maschili), oltre a ridurre l'eccessiva funzione delle ghiandole sebacee. Sono queste ghiandole che causano la seborrea, responsabile per la maggior parte dei casi di caduta dei capelli.
    il ciproterone acetato può essere trovato in anticonceptionais come Diane 35 e Yasmin. Nel caso di Diane 35, la caduta inizia a migliorare dal terzo mese di terapia.

Principali farmaci per la calvizie

minoxidil

Il minoxidil è un vasodilatatore che facilita la crescita dei capelli. È stato il primo prodotto ad essere approvato per il trattamento dell'alopecia androgenetica.

Comunemente, il Minoxidil è presentato in due concentrazioni: 2% e 5%. Gli studi dimostrano che la soluzione al 5% fornisce un effetto più ampio e più rapido rispetto alla soluzione al 2%; e può essere usato sia negli uomini che nelle donne.

Si applica localmente sul cuoio capelluto, in dosi da 1 ml, due volte al giorno. La lozione deve essere distribuita uniformemente su aree di maggiore necessità, attraverso massaggi cutanei realizzati con la punta delle dita. L'uso dovrebbe essere regolare e continuo per mantenere l'efficacia. Per ulteriori informazioni, vedere il post su Minoxidil.

finasteride

La finasteride tratta l'alopecia androgenetica da lieve a moderata. È un inibitore specifico della 5 alfa-reduttasi, enzima responsabile della caduta dei capelli.

È stato dimostrato che la Finasteride abbassa rapidamente i livelli sierici di DHT e cuoio capelluto di oltre il 60%. Non ha affinità per il recettore degli androgeni e quindi non interferisce con l'azione del testosterone. Pertanto, non ha effetti androgenici, estrogenici, progestinici o di qualsiasi altro tipo di steroidi.

Il trattamento dell'alopecia androgenetica viene somministrato in una dose giornaliera di 1 mg per via orale.

Finasteride, tuttavia,, non è approvato per l'uso nelle donne. Durante la gravidanza, possono verificarsi anomalie nei genitali esterni del feto maschio.

Ulteriori informazioni su:

  • Avicis
  • minoxidil
  • Pilexil

Soffri di questo problema? Condividi il tuo trattamento con noi!