Vinca, una pianta piena di benefici

Rosso, bianco, viola, la Vinca può avere vari colori | Immagine: riproduzione

il vinca è un impianto che può essere trovato selvaggio o persino nei cortili, è trovato in tropicale rimedio naturale per certi mali.

Conosciuto con altri nomi come cat-vinca, madagascar vinca, boa-noite, maria-no-shame, buongiorno, questa pianta non ha bisogno delle migliori condizioni del suolo per crescere, il che spiega la sua abbondanza in regione nord-orientale del paese. Il fogliame è ramificato alla base e le sue foglie sono ovali, con nervatura centrale più chiara. I suoi fiori hanno colorazioni diverse, possono essere rossi, viola, bianchi, blu o gialli, i suoi costituenti chimici più importanti sono gli alcaloidi e i fenoli, responsabili dell'azione antiossidante e del controllo del flusso sanguigno. Le parti della pianta che hanno tali agenti sono i petali e i semi.

Vinca aiuta nel trattamento di:

  • ansia
  • arteriosclerosi
  • Danni al cervello
  • demenza
  • dermatite
  • diabete
  • diarrea
  • dismenorrea
  • La malattia di Hodgkin
  • mal di testa
  • Mal di gola
  • eczema
  • ferite
  • Sanguinamento interno
  • Sanguinamento nasale
  • emorroidi
  • ipertensione
  • leucemia
  • Perdita dell'udito
  • Perdita di memoria
  • tumori
  • vaginite
  • vertigini

La loro più grande ricerca è senza dubbio per il trattamento dei tumori. Sono in corso ricerche per dimostrare l'efficacia dell'erba nella lotta contro le cellule tumorali.

Altri usi e trattamenti

L'erba è comunemente usata per medicazioni allo scopo di curare emorroidi, perché è un naturale controllore del flusso sanguigno, intasando i vasi e le vene gonfie che causano le emorroidi scomode. Il suo uso dovrebbe essere limitato, tuttavia, durante la gravidanza e l'allattamento, poiché il latte del seno può seccarsi. L'ideale per il consumo di questa delicatezza, sarebbe l'accompagnamento medico per il suo uso.