Il posto vacante nell'asilo sa come garantire il diritto del tuo bambino

L'assistenza diurna è un diritto di un bambino che è garantita dalla Costituzione federale del 1988, tuttavia l'asilo nido comunale non accetta sempre bambini nelle loro unità. Questo crea un sacco di problemi per i genitori, specialmente quando il congedo per maternità sta finendo. Come garantire il posto nell'assistenza diurna per il bambino in questi casi?
Il difensore pubblico agisce insieme ai genitori per raccogliere dalle autorità pubbliche di questo diritto e garantire il collocamento del bambino nelle cure pubbliche, se possibile, o anche pagare la registrazione del bambino in un centro diurno privato in modo che i genitori possano lavorare e il bambino abbia cura.
In questo articolo, vedrai in dettaglio come procedere per garantire il posto vacante per il tuo bambino con il difensore pubblico.

Cos'è l'ufficio del difensore pubblico?

L'ufficio del difensore pubblico è un'organizzazione pubblica che garantisce i diritti dei cittadini che non possono permettersi i costi del processo e il pagamento di un avvocato privato. Per ottenere l'assistenza del Difensore Pubblico, è necessario dimostrare il reddito e.

Chi ha il diritto alla difesa pubblica?

Le famiglie con redditi fino a 3 salari minimi hanno diritto alla difesa pubblica. Tuttavia, è consigliabile contattare l'unità della tua città per accertarsi di casi specifici.

Chi è responsabile per l'educazione della prima infanzia??

Secondo la Legge delle linee guida e delle basi educative, LDB, l'organizzazione dei servizi di istruzione pubblica in Brasile è la seguente:
  • comuni: promuovere l'educazione della prima infanzia, che è l'asilo nido, l'asilo nido e l'istruzione elementare;
  • afferma: offrire l'istruzione secondaria, che è l'istruzione di base;
  • governo federale: supervisione dell'istruzione superiore.
Pertanto, se il bambino è registrato all'asilo pubblico e viene respinto per mancanza di posti, puoi andare in tribunale per garantire che il diritto del bambino all'istruzione di un bambino sia garantito.

Come garantire il giusto passo dopo passo:


Prima di contattare i difensori pubblici, è necessario che tu sia già andato in una unità pubblica di educazione della prima infanzia e abbia fatto la registrazione e l'applicazione del posto vacante per tuo figlio e che sia stato respinto per mancanza di spazio.
Da lì, devi recarti all'unità dei difensori pubblici nella tua città con i seguenti documenti:
  • documenti personali dei genitori: RG, CPF o Patente di guida;
  • prova di residenza: aggiornato, può essere bolletta dell'acqua, energia elettrica, contratto di noleggio, ecc;
  • prova del reddito familiare: di tutti i membri della famiglia, possono essere le ultime 3 ore, il portfolio di lavoro, lo strato bancario degli ultimi 3 mesi, la dichiarazione dei redditi o la dichiarazione del datore di lavoro;
  • certificato di nascita del bambino: solo il certificato, il RG non è accettato;
  • prova dell'iscrizione del bambino nell'asilo desiderato: è il protocollo di registrazione per l'iscrizione all'educazione della prima infanzia, rilasciato dal Dipartimento dell'Educazione Municipale.
Altri documenti giustificativi possono essere richiesti, se necessario nel caso.
Per programmare il servizio, vi preghiamo di contattarci al numero: 0800 773 4340.
Quindi avrai il tuo reddito valutato per dimostrare che puoi ricevere la consulenza pubblica. Successivamente, inizierai la procedura di domanda di lavoro. Vedi maggiori dettagli:

1. Petizione iniziale:

È la richiesta scritta che viene presentata al giudice che spiega l'intera situazione. Questo documento è stato scritto dall'avvocato che il difensore pubblico concede al suo caso.

2. Analisi dell'ingiunzione da parte del giudice:

Il giudice leggerà la petizione e analizzerà il caso, e potrà chiedere al Potere Pubblico, che è il Dipartimento dell'Istruzione del Comune, i motivi per cui il bambino non ha ricevuto il posto vacante.

3. Sfida al potere pubblico:

Il potere pubblico può spiegare i motivi per cui il bambino non ha ricevuto il posto vacante.

4. Fase di prova:

Entrambe le parti presentano le prove, che vengono analizzate dal.

5. Giudizio:

In questa ultima fase, il giudice presenta l'ingiunzione che obbliga il comune a offrire il posto vacante al bambino, come accade nella maggior parte dei casi.

Quanto può durare questo processo??

La maggior parte dei comuni ha un sistema di cura relativamente agile, specialmente se la documentazione trasportata dai genitori è completa. In questi casi, è possibile che la petizione sia pronta lo stesso giorno.
Quando il giudice produce l'ingiunzione che favorisce i genitori, finché il Potere pubblico non può ottenere il posto vacante in questione, può volerci un po ', specialmente se non ci sono posti vacanti nelle unità pubbliche ed è necessario aprire un accordo con le unità private.

Questo articolo ti è stato d'aiuto? Condividi questo articolo sui social network e scrivi la tua opinione!
Vedi anche: Programma di immunizzazione: 5 app per te e la tua famiglia per rimanere aggiornato.