Tutto su correzioni!

Il correttivo è il cosmetico essenziale nell'uniformazione della pelle, passaggio fondamentale per un buon trucco. Maschera occhiaie, macchie, cicatrici e brufoli.

Il correttore è un'arma potente per mascherare imperfezioni della pelle e profonde occhiaie. Illuminano e ammorbidiscono, eliminando le imperfezioni della pelle. Nell'area degli occhi agiscono per migliorare la microcircolazione, riducendo al minimo l'aspetto delle occhiaie. Con questo, la pelle sembra più naturale.

Inoltre, il correttore ha la funzione di schiarire il viso. Per dare una luce sulla marca in modo naturale, passa un correttore più leggero sulla linea del naso (dalla fronte alla punta) e tra il mento e la bocca. Utilizzare il correttore per creare piccoli punti di luce nell'angolo esterno degli occhi, quindi evidenziare con polvere illuminante. Stai attento a non esagerare.

Applicare il correttore lentamente in modo che non raggiunga un aspetto carico. Passare sottili spessori, se necessario, ma fare sempre attenzione a non esagerare.

Per schiarire le occhiaie e le occhiaie, utilizzare una tonalità più chiara rispetto alla pelle. Per mascherare brufoli e altri segni sul viso, usa il correttore con la stessa tonalità della pelle.

Alcuni esperti dicono che il correttore dovrebbe essere usato prima della base, altri sostengono che è meglio dopo. In pratica, fai il test e vedi quali metodi la tua pelle si adatta meglio.

Puoi scegliere il prodotto cremoso, il più secco o il liquido. Con la punta delle dita o con il pennello, applica piccole quantità intorno agli occhi e alle palpebre. Per mascherare le imperfezioni, applicare il correttore sul posto e quindi, con un leggero tocco, spargere il prodotto. Fai attenzione a non evidenziare ciò che volevi davvero nascondere.

La maggior parte dei correttivi sono fatti per trattare la pelle minimizzando le linee sottili di espressione, con proprietà antiossidanti e protezione solare.

Tipi di correttivi

Correttore cremoso

Il prodotto è ideale per l'area intorno agli occhi, per attenuare le microvie ai lati del naso, le linee di espressione, le regioni depigmentate e le lentiggini. Scivolano facilmente attraverso la pelle e prevengono le crepe nel trucco. Questo problema è comune soprattutto nelle pieghe delle palpebre e nelle rughe.

Per mascherare le occhiaie, posizionare alcune gocce del correttore sulle palpebre inferiori e quindi distribuire con le dita leggere. Se hai un profumo rossastro, il primo correttore da applicare è il beige-grigio, una tonalità più chiara della tua pelle. Quando è più scuro, l'ideale è che si tratta di un beige giallastro. Ma se è un po 'verdastro, il più raccomandato è il beige rossastro. Dopo questa correzione del colore dovresti applicare un correttivo del colore della tua pelle anche al trucco.

Correttore liquido

Per attenuare le lentiggini, le cicatrici e le aree del corpo non pigmentate (persone che soffrono di vitiligine e lupus, per esempio), gocciolare il cosmetico in una spugna morbida e quindi applicare sul viso o sul corpo con movimenti morbidi.

Le versioni più dense sono raccomandate per i cerotti bianchi (tonalità più scura) e quelli più lunghi (tono della pelle), poiché hanno una fissazione maggiore. Nelle cicatrici profonde, si utilizza uno strato più generoso e una tonalità più chiara rispetto alla pelle. I prodotti più diluiti sono ideali per le lentiggini (tonalità più chiara). In questi due casi è importante estendere l'area di copertura del dispositivo correttivo fino a due centimetri. Quando lo fai, dovresti sfocare i bordi con la punta delle dita per evitare che la regione diventi più evidente..

Correttori asciugatrice

Solitamente in forma di stick o matita, sono raccomandati per le pelli con più brufoli. Ci sono opzioni con l'essiccatore d'azione, che nasconde e previene l'allenamento sebaceo. Le spine richiedono uno strato senza esagerazione e un tono sopra la pelle per dare effetto di profondità.

Applicare il correttore con una spazzola sottile e piatta e setole naturali sulla zona infiammata. Quindi strofinare leggermente con una spugna morbida per rimuovere l'eccesso. Sfrega i bordi per lasciare limiti impercettibili.

Correzione del colore

Sono più potenti ed efficaci. Tuttavia, il suo uso è più professionale. Seguono il principio della miscelazione del colore per ottenere un altro e neutralizzano la pigmentazione della pelle. Segni rossastri come acne, viti e macchie possono essere ammorbiditi con il colore verde. Per mascherare i segni violacei, come cerchi scuri, cicatrici e lividi, usa il tono giallo. Per neutralizzare i punti giallastri applicare il lilla. In tutti i casi, il risultato ottenuto è il tono della pelle stessa. Ma se il colore diventa leggermente evidente, finire con uno strato di correttore beige.

Come applicare il correttore?

L'applicazione del correttore non ha segreti, purché segua l'ordine corretto dell'applicazione dei prodotti. Dopo il primer, il passo successivo è quello di levigare la pelle con la base. Quindi applicare il correttore più chiaro nelle occhiaie e il tono della pelle sulle macchie e sui brufoli.

 Per distribuire uniformemente, utilizzare un pennello specifico o applicare con la punta delle dita, toccando delicatamente fino a quando il prodotto non aderisce completamente. Il passo successivo è correggere le palpebre, una regione che di solito ha piccoli vasi che possono rendere la pelle più scura. Quindi basta applicare una polvere di consistenza molto leggera, solo per contenere tutta la correzione precedente.

Suggerimenti per correttivi

E tu, usi un correttore? Qual è il tuo preferito??