Ecco come fare un errore quando si sceglie la prugna quando si tratta di acquistare questo frutto

La prugna è un frutto con un alto contenuto di acqua, quindi è molto succosa. Tra le sue principali caratteristiche è quella di essere ricco di antociani, che lo rende rosso, e anche di avere sostanze antiossidanti, che combattono contro i radicali liberi.

Inoltre, contiene ferro, zinco, calcio, fibre, fosforo, potassio, magnesio, acido folico e vitamine A, C, E, K, B1, B2, B3, B6.

A causa di questa diversità di nutrienti, la prugna è raccomandata per le ossa, il cervello, gli occhi, le cellule e la pelle, facilita la digestione, aiuta nella cognizione e nel sistema nervoso, abbassa il colesterolo cattivo (LDL), controlla il diabete , aiuta il sistema immunitario e previene il cancro.

Un'altra importante funzione è nella regolazione dell'intestino, poiché viene consumata principalmente come lassativo naturale.

Foto: depositphotos

Scegliere la prugna

Ci sono due modi per comprare la prugna: naturale e secca. Quando si sceglie il frutto nel naturale, tenere il frutto e vedere se le fibre sono ferme, cioè senza depressioni nella corteccia, difetti o macchie. Evitare frutti molto maturi, a meno che non si faccia la polpa e si congelino per un uso successivo.

Se stai comprando la prugna ed è verdastro, dovrebbe essere tenuto a temperatura ambiente per maturare. In caso contrario, può essere conservato in frigorifero per due o quattro settimane.

Al momento dell'acquisto di prugne, controlla che sia bucato o snocciolato per prevenire incidenti. In questa versione, può essere conservato per diversi mesi in un contenitore ben chiuso, lontano da luce e umidità. Se preferisci puoi anche metterlo in frigorifero, dove rimane fino a sei mesi.

Goditi la frutta per preparare diverse gustose ricette. Abbiamo un grande suggerimento per te: Plum Jelly!

Plum Jelly

ingredienti

- 10 cucchiai di miele;
- Mezzo cucchiaino di cannella in polvere;
- Mezzo kg di prugne fresche.

Modo di fare

Con il frutto in natura, dividi le prugne a metà e rimuovi il grumo. In una padella mettete i 10 cucchiai di miele e mescolateli alla polpa di frutta rimossa dal nocciolo.

Portare a fuoco basso per 40 minuti. Nota di mescolare sempre per non attaccare al fondo della padella. Durante questo periodo non coprire il contenitore. Dopo quel tempo, la miscela otterrà una consistenza di marmellata. Spegnere il fuoco e, infine, mettere la cannella in polvere e mescolare bene.

Ora lasciatelo raffreddare, mettete il bicchiere e riponetelo in frigorifero.