Ecco come scegliere la giusta melograno al momento dell'acquisto

il melagrana è molto nutriente. Per la sua composizione, contiene proprietà antiossidanti, immunomodulatorie e antinfiammatorie. Ciò assicura che sia un potente alleato nella lotta contro l'insorgenza di ulcere, tumori e malattie cardiovascolari.

E grazie a proteine, fibre, vitamine, minerali e isoflavoni, il frutto ausiliario in riduzione del peso, nel corretto funzionamento del sistema digestivo e lotta contro l'invecchiamento precoce.

Tuttavia, per godere di tutti i benefici del melograno, è necessario affidarsi alla frutta in buone condizioni. Ecco perché è importante saperlo come scegliere i migliori melograni al momento dell'acquisto. Vedi i seguenti passaggi:

Scegliere il melograno di qualità

Dovrebbe essere osservato il colore, l'aspetto, il peso, la consistenza e la forma di questo frutto (Foto: depositphotos)

peso

Il primo fattore che dovresti osservare quando acquisti un melograno è tuo peso. Il frutto ha una buccia sottile ed è composto per lo più dalla polpa, quindi è più pesante, più succosa. Vale la pena usare la vecchia abitudine di pesare con le "mani" e mettere un frutto in ognuno di essi. Il più pesante va alla borsa!

colore

Il colore del melograno maturo è sempre rossastro. Quindi dai un'occhiata a questo. Se è rosa, sta ancora maturando. Se la superficie si sta già dirigendo verso il marrone, è già quasi passato il punto di consumo. La regola è di base: Il più rosso è, meglio è.!

formato

Ulteriori informazioni: problemi in bocca? Usa melograno per il trattamento. Vedi le ricette di casa

Un'altra caratteristica del melograno che identificherà se è matura da consumare è la sua forma. Se lei è ben rotonda, non è ancora buona. Preferisci i frutti dalla forma più irregolare, perché significa che è cresciuto abbastanza.

coerenza

Non aver paura di maneggiare la frutta prima di portarla a casa. Questa è la chiave per garantire un acquisto di qualità. Stringere delicatamente la melagrana e vedere se ha alcuni punti più 'carini' di altri. Questo potrebbe indicare che alcune parti interne sono in via di decomposizione.

aspetto

Più la superficie del melograno è luminosa, meglio è! Questo vale anche per le abrasioni nel guscio. Cerca sempre il più sottile, senza crepe o spara.

Come conservare il melograno?

Per consumare il frutto in natura, puoi conservarlo all'interno del frigorifero per un massimo di un mese o finché ti accorgi che è già passato il punto. Se sei da solo con i semi (senza la protezione del guscio), mettili in un sacchetto o un contenitore di plastica completamente sigillato e consumali entro cinque giorni.

Lamborghini al melograno: vedi come preparare e a cosa serve?

|

Ma se decidi di congelare i semi di melograno, puoi stare tranquillo (a) perché in questo modo, dura fino a 1 anno senza perdere le proprietà.