Vivi bene e fai meglio 6 esercizi di pilates sulla palla

Alcuni metodi per spostare il corpo hanno finito per guadagnare popolarità sfuggendo alle routine monotone delle palestre, tra le quali, evidenziano pilates sulla palla. Inoltre, i vantaggi che ne derivano sono anche ragioni che lo mettono in evidenza.

Prima di saperne di più sulla modalità Pilates che utilizza la palla come strumento, sappi che il metodo Pilates è composto da esercizi fatti in attrezzature e nel terreno (Mat Pilates). Per quanto riguarda l'utilizzo della palla, appartiene al Pilates contemporaneo e non al classico Pilates, creato da Joseph Pilates.

Pilates con la palla

La palla serviva come accessorio introdotto negli esercizi originali del metodo, cioè l'oggetto finiva per fornire un maggior grado di difficoltà negli esercizi, portando ad un maggiore reclutamento muscolare. La palla diventa un accessorio di resistenza e un sacco di allenamento di equilibrio e stabilità.

Foto: depositphotos

Non esiste una fascia d'età specifica per la palla da utilizzare negli esercizi, poiché consente sia l'esercizio per l'allenamento dell'equilibrio, per i bambini in coordinazione motoria, sia per l'allenamento dell'equilibrio per gli anziani, ad esempio. Ciò che interferirà con le diverse età è il livello e l'abilità dello studente.

Benefici dell'introduzione della palla di pilates

Tra i benefici di questi esercizi c'è il rafforzamento muscolare e la resistenza agli arti superiori e inferiori. Per uno di questi compiti muscolari è necessario prendere in considerazione il peso e il diametro della palla, che interferisce direttamente con la forza muscolare impiegata.

È un accessorio eccellente per allenare la stabilità della colonna, poiché è totalmente instabile. Pertanto, il suo uso dovrebbe essere con la guida dell'istruttore di pilates per prevenire infortuni, dal momento che la posta in gioco è anche la respirazione, la concentrazione, il controllo e la fluidità.

Esercizi con l'uso della palla in pilates

Dopo aver conosciuto un po 'di più sui benefici e anche i pericoli di eseguire questi esercizi senza la supervisione di un professionista, vedere gli esercizi principali che possono darvi più flessibilità, forza e resistenza per alcuni gruppi muscolari.

Roll up - Seduto con la colonna neutra, con le spalle a 90 °, tenendo la palla di 95 cm. Avvolgi la colonna vertebrale, mobilitando la vertebra per vertebra e proiettando la palla in avanti con flessione del tronco e dell'anca. L'obiettivo è aumentare la mobilità della colonna vertebrale e rafforzare gli addominali.

Stirata monopolare - Distesa con flessione dell'anca, ginocchio e spalle. Metti la palla tra le mani. Flessione e estensione dell'anca e flessione del tronco alternate. I benefici sono di rafforzare l'addome.

Piegare e allungare - Supportato sul sacro e sugli avambracci, con flessione dell'anca e ginocchia. Eseguire l'estensione del ginocchio sulla punta del piede. Il guadagno per il corpo è legato al rafforzamento dei quadricipiti e degli adduttori dell'anca.

Estensione con pressa per tricipiti - Trovandosi sulla palla all'altezza dell'anca, con spalle a 90 ° e estensione del ginocchio, eseguire la flessione del gomito e l'estensione dell'anca. L'obiettivo è legato al rafforzamento degli arti superiori e dei muscoli estensori dell'anca che mostrano il tricipite brachiale e il grande gluteo.

Sul lato - In decubito laterale (sdraiato sul lato) con la palla tra le gambe, una mano che sostiene la testa e l'altra davanti al tronco. Eseguire l'elevazione degli arti inferiori (gambe) senza ruotare i fianchi. Lo scopo è rafforzare gli adduttori e gli abduttori dei fianchi (muscoli interni della coscia).

Shell sulla palla - Sulla palla con estensione dell'anca e ginocchia, spalle a 90 ° e colonna neutra. Arrotolare la regione anteriore della coscia e della gamba sopra la palla, flettere il tronco, posizionandosi a forma di guscio. Quindi rotola i fianchi, sostenendo tutto il peso sulla palla. L'arto controlaterale estende il ginocchio. Il miglioramento è legato alla maggiore forza del gluteo massimale, dell'addome, dell'arto superiore e dell'equilibrio.