Tutto su come pulire la tua pelle!

Revisione presentata da Fernando Goober

Testare i detergenti asiatici

Quando ho iniziato a considerare quale sarebbe l'argomento di una prossima recensione, ho pensato a qualcosa che ritengo di fondamentale importanza: la pulizia della pelle. Questo tema può sembrare banale, ma è un passo essenziale nella cura della bellezza quotidiana. Nelle ricerche e negli studi che ho fatto, noto che alcuni problemi come brufoli, punti neri, scaglie e secchezza potrebbero essere evitati se il consumatore prestasse più attenzione a questo processo.

Penso che sia importante iniziare dicendo che la nostra pelle ha una barriera protettiva naturale composta da cellule simili a "mattoni" ed è circondata da grassi naturali chiamati lipidi. Di questi lipidi, possiamo citare i tre componenti principali per il corretto funzionamento della barriera protettiva: colesterolo, il acidi grassi e il ceramidi, che agisce come uno strato di cemento, formando una barriera cutanea e creando una protezione naturale che trattiene l'acqua all'interno degli strati della pelle e mantiene così la sua superficie lontana da allergeni, tossine e batteri. (Fonte: Leslie Baumann. Pelle sana.Elsevier, 2007.)

Prenditi cura della tua pelle!

In questo modo, la prima cura della pelle è la scelta di un detergente che mantiene l'integrità di questa barriera naturale. le pelli più dure possono meglio sopportare detergenti pesanti e abrasivi, tuttavia, hanno la pelle sensibile questo fragile protezione naturale, e soffrono dalle aggressioni esterne e prodotti inadeguati che producono allergie e reazioni infiammatorie. Quando questa barriera è rotta, anche la pelle non può trattenere l'acqua e diventa disidratata, diventando opaca e secca.

Dovrebbe essere valutata tutta la cura con il tipo di pelle e con il prodotto utilizzato per la sua pulizia. Nel libro Pelle sana, Dr. Leslie Baumann cita il caso di una pelle sensibile con il paziente che aveva l'abitudine di usare saponi e shampoo, questi hotel, e la sua pelle era come la sensibilità e danni al eczema, causata principalmente da queste abitudini di pulizia inadeguate.

Uno dei principali consigli che il Dr. Baumann rivolge a chi ha una pelle molto sensibile e / o secca è quello di evitare detergenti con detergenti, che producono molta schiuma, come quelli a base di sodio lauril solfato, in quanto possono danneggiare lo strato corneale della pelle rimuovendo i grassi protettivi. Una piccola quantità di schiuma è tollerabile, ma quando fanno troppa schiuma e persino bolle, significa che hanno troppo detersivo.

Evita anche gli shampoo, anche per i bambini, sul viso. Anche se è un'abitudine molto comune usare lo shampoo Johnson's Baby per rimuovere il trucco, questo non è un metodo così efficace per rimuovere il trucco molto pesante, principalmente prodotti con siliconi e / o impermeabili.

Quando lavi i capelli, evita i residui di shampoo e balsami sul viso, poiché questi tipi di cosmetici ne hanno molti sodio lauril solfato e altri detergenti.

Fragranze, oli essenziali e ingredienti botanici dovrebbero essere evitati nei detergenti se la pelle è sensibile. Pulitori con glicerina, dimeticone (silicone che aiuta anche a prevenire l'irritazione di altri ingredienti presenti nel prodotto e impedisce all'acqua di evaporare dalla pelle), acido stearico (un tipo di acido grasso) e ceramidi aiuta a mantenere l'idratazione naturale della pelle.

Ricordo, inoltre, che nella mia ultima recensione ho scritto circa l'abitudine che le persone con la pelle molto grassa hanno a voler asciugare il grasso di tutte le forme, ma l'olio contribuisce a rafforzare la barriera protettiva della pelle e prevenire la masterizzazione e allungare. Quando viene rimossa la protezione naturale, l'acne e il risciacquo possono essere la conseguenza. Inoltre, sottolineo che il sebo secreto nella pelle contiene molta vitamina E, nota come antiossidante che protegge dall'invecchiamento.

Cura della bellezza asiatica

Dopo aver commentato un po 'di cura, devo presentare un'altra delle mie passioni per i prodotti asiatici: i pulitori. Ho provato numerosi saponi, gel e oli detergenti, ognuno con una formula diversa ma tutti molto efficaci. A questo punto, il Dr. Baumann Ha scritto nel suo libro un paragrafo circa la cura bellezza asiatica: la pelle giapponese è più reattiva ai detersivi (presenti nei prodotti di bellezza, shampoo, saponi), e detergenti Evita asiatici con detergenti aggressivi. L'industria cosmetica in Asia non usa il sodio lauril solfato, per esempio, più detersivi come Sodio Cocoyl Glycinate, che offre una pulizia delicata senza tirare la pelle. La preferenza è per oli e gel contenenti acqua e creme purificanti. Ad esempio, sottolinea che in Oriente, a differenza di quanto avviene negli Stati Uniti, si evitano saponi o saponi che rimuovono l'eccesso di olio dalla pelle.

Una curiosità è la categoria degli addetti alle pulizie e altro cura della pelle. In Brasile, quando acquistiamo un prodotto per la pelle, pensiamo innanzitutto al tipo di pelle (grassa, secca ...) e poi al trattamento (acne, macchie, rughe ...). In Asia, è vero il contrario: il trattamento è focalizzato sul problema e quindi sul sottotipo specifico della pelle per il quale il prodotto è mirato. Pertanto, si trovano comunemente i seguenti sottotipi:

  • Io - molto grassa,
  • II - leggermente grassa / mista,
  • III - leggermente asciutto,
  • IV - molto secco.

In generale, lo sono fresco (rinfrescante, cioè con agenti che saranno più opacizzanti per la pelle) o umido (umido, con agenti che idratano la pelle). Pertanto, quando si cerca un prodotto, analizzarne l'indicazione come trattamento e non solo il suo sottotipo.

Un esempio: se hai il sottotipo I (grassa / acneica), ma vuoi un prodotto per trattare le imperfezioni, un prodotto destinato a quel problema e con la designazione avrò una trama ideale per la pelle grassa (forse più secca, con ingredienti che non causano punti neri e brufoli) ma non affronterà specificamente problemi comuni a pelle grassa. Per questo, è necessario cercare un prodotto specifico per questo scopo. Prendo atto che questa differenza potrebbe deludere alcuni consumatori che credono che quando si sceglie un prodotto per sottotipo I è molto maturo o migliora l'acne o i punti neri.

Esistono nomenclature specifiche per ciascuna indicazione, come puoi vedere leggendo questo breve articolo.

Un tipo di pelle che predomina in Asia è quello pigmentato, cioè la pelle più incline agli inestetismi. L'industria asiatica della bellezza pone maggiormente l'accento sulla prevenzione e la riduzione delle macchie scure rispetto alle rughe. Quindi l'approccio di pulizia degli asiatici dovrebbe essere il più delicato possibile, in cui i seguenti passaggi sono quelli che forniranno il trattamento speciale per la pelle: idratazione; agenti depigmentanti per la prevenzione delle macchie (detti "bianchi più che perfetti"); poi, se appropriato, il trattamento dell'acne; la prevenzione delle rughe (si noti come le imperfezioni e il benessere della pelle arrivino prima di tutto); e la protezione solare (sacra a loro!).

I detergenti sono attenti a non seccare o irritare la pelle, prevenendo la protezione del tuo mantello cornea. Questo può essere visto anche in filtri solari: contiene ossido di zinco molto, un filtro minerale che non causa allergie, e siliconi, che, come detto, creare un film protettivo e anche evitare possibili irritazioni di altri ingredienti.

Prodotti per la pulizia della pelle

Doppia pulizia: la doppia pulizia della pelle

La prima cosa che dovevo imparare usando le guardie asiatiche era il concetto di doppia pulizia, cioè, un metodo di pulizia della pelle originario dell'Asia nella routine di cura della pelle - sono due passaggi di pulizia:

Il primo passo in questa routine di pulizia è l'uso di un detergente che rimuove il trucco, la protezione solare e le impurità come gli oli per la pulizia:

  1. Applicare il prodotto sulla pelle secca (è importante che sia il viso che le mani siano asciutti, soprattutto quando si rimuove il filtro asiatico) e massaggiare delicatamente per circa trenta secondi. È possibile applicare anche sulla regione degli occhi per rimuovere il trucco impermeabile;
  2. Inumidire le mani con acqua e applicare sul viso, massaggiando di nuovo fino a quando non si emulsiona. Noterai che l'olio diventa biancastre e il filtro / trucco inizia a dissolversi e si fondono;
  3. Risciacquare abbondantemente.

 Il secondo passo è usare un sapone, un gel o schiuma (schiuma) per completare la pulizia senza la necessità di massaggiare la pelle. Risciacquare nuovamente e eventuali residui dall'olio di stripping verranno prelevati con acqua.

Dal momento che usano molti cosmetici (alcuni usano fino a dodici prodotti solo nella routine mattutina!), Per non parlare dei filtri troppo appiccicosi, è un modo efficace per garantire la pulizia della pelle alla fine della giornata. Dovresti doppia pulizia solo nel pomeriggio / sera. Durante la pulizia diurna, puoi eseguire solo il secondo passaggio (gel o schiuma detergente).

Qui non abbiamo molta abitudine, solo nel caso di chi usa il trucco. Ma è sempre bene fare attenzione con la pulizia anche usando i filtri nazionali, specialmente quelli che hanno filtri minerali o pigmenti (toner), o si corre il rischio di avere i pori ostruiti. Quello che facciamo di solito è applicare un batuffolo di cotone imbevuto di qualche lozione tonica per completare la pulizia (e generalmente percepire residui di sporco che il cotone), come tonici agiscono per aiutare a rimuovere il residuo lasciato da limpador.Garanto qui sul sito molti lettori già lo hanno dimostrato, anche se ci sono professionisti che affermano categoricamente che la lozione tonica è un elemento non necessario nella pulizia. Posso anche essere d'accordo, ma quando questa pulizia viene eseguita correttamente. Se il cotone con la lozione tonica è sporco, il processo di pulizia è stato inefficiente.

Importante: il doppia pulizia è più comodo se realizzato con prodotti asiatici, poiché ho sofferto un po 'di tempo cercando di adattare i prodotti venduti qui per raddoppiare la pulizia. In teoria, sarebbe come usare un deodorante e un sapone per pulire la pelle. Ma in pratica non è proprio così. Ho iniziato a usare un solvente per il trucco a due fasi e il sapone Normaderm per rimuovere la sensazione oleosa dal demaquilante, perché non esce completamente con risciacquo. La pelle, alla fine di questo doppia pulizia asciutto e opaco, come se fosse stato il mantello dell'acqua Senza contare che non tutti i cosmetici di rimozione, pulizia lozioni e saponi sono efficienti (dimenticare, ad esempio, Cetaphil o lozioni micellari venduti qui in quanto non rimuovono correttamente un filtro asiatico). Risultato: è necessario pulire più volte, con deodoranti, saponi (quando la persona non si applica più di una volta) e completare con tonico.

 Ho ancora domande da persone che commentano quanto sia difficile pulire la pelle con filtri asiatici o che facevano uso di deodoranti e saponi, ma poi hanno notato secchezza e irritazione. Non è così difficile, è che i prodotti venduti qui non sono efficaci a questo punto. Posso garantire che ho cosmetici che puliscono molto bene e senza pungere la pelle. Preferisco seguire queste precauzioni: investire nei prodotti giusti (sono ancora più importanti dei dermocosmetici venduti in Brasile) per godere del meglio dei filtri solari asiatici.

Ho premuto di nuovo il tasto: non provare a rimuovere la protezione solare asiatica con i saponi! La sensazione di pulizia non è reale. Scrivo dalla mia esperienza e da tutto ciò che leggo. I siliconi e gli ingredienti minerali presenti nei filtri asiatici conferiscono un aspetto impermeabilizzante, tanto che si può notare che l'acqua scivola sul viso quando si risciacqua. La pelle appare liscia e satinata. Quando si applica un tonico, il cotone risulta pulito. Ma il prodotto rimane sulla pelle, con il suo tocco impercettibile. Per essere in grado di rimuovere, è necessario strofinare troppo, forse due mani di schiuma, che possono far soffrire un po 'la pelle.

Pubblico un video che esemplifica perfettamente quello che sto dicendo. Mostra la differenza tra il vecchio filtro Anessa, del marchio giapponese Shiseido - che viene fornito solo con due pulitori o dispositivi di rimozione specifici per filtri asiatici e filtri Anessa della nuova generazione - lasciando con sapone alcalino. Questo esempio illustra chiaramente come un filtro asiatico standard non viene rimosso con acqua normale e sapone / schiuma.

Anche se cito costantemente i filtri asiatici, posso dire che anche per rimuovere il trucco e / o primer non è raccomandato l'uso di saponi.

Oli detergenti

In generale, chi ha la pelle grassa resiste all'uso di oli detergenti, perché presto immagina: "più oli = brufoli". Cerchiamo di chiarire alcune peculiarità:

  • Gli oli - in particolare i minerali - sono il modo più efficace per rimuovere il trucco, specialmente quelli impermeabili (come quel mascara noioso che non puoi rimuovere con i normali smacchiatori). Preferisci gli oli detergenti oi preparati per il trucco che contengono olio nella loro composizione, come gli oli bifasici. Ma sempre risciacquare e usare un sapone per terminare la pulizia.
  • La maggior parte degli oli detergenti non contiene solventi o detergenti che, come ho scritto, rimuovono il grasso protettivo dalla pelle e rendono la pulizia inadeguata. Preferisci i prodotti con olio minerale, che sono più adatti per la pelle sensibile.
  • Acqua e olio non si mescolano, quindi solo l'acqua non può pulire il grasso (sebo e olio) dalla pelle. Durante il giorno, le impurità dell'inquinamento si "attaccano" al grasso della pelle, e il normale sapone non può tirarle via. Dal lato dorato, l'olio scioglie gli altri oli, rimuovendoli dalla pelle nel risciacquo grazie agli emulsionanti presenti in essi.
  • Le persone con la pelle grassa: pulizia aiuta anche a rimuovere l'olio, senza asciugatura, oli residui prodotti dal sego e altra pelle che si accumulano all'interno dei pori, che devono essere diluiti e rimosso con il risciacquo. È come se tirasse questi oli senza, tuttavia, attaccarsi alla pelle come dei saponi. * Ricordate: Dopo questo passo, è necessario pulire di nuovo la pelle con un gel o schiuma, che farà in modo che sarete liberi di impurità del petrolio e dei rifiuti - se la loro paura iniziale di utilizzare un olio di rimozione - che elimina il rischio di causare qualche intasamento dei pori e la conseguente acnes. Quando si sciacqua, lascia completamente la pelle e non lascia residui.

Osservare sempre l'indicazione del prodotto (se presente). Non è perché è l'olio che necessariamente lascerà la pelle grassa. Ci sono oli adatti per la pelle grassa che può seccare la pelle secca.

Quando uso gli oli detergenti, la mia pelle appare più pulita, levigata, più chiara e percepisce ancora più senza olio di quando utilizzo i detergenti tradizionali specifici per la pelle grassa.

Shiseido Elixir Superieur Makeup Cleansing Oil

Fa parte di una linea mirata a schiarire la pelle e contiene acqua, olio minerale, glicerina, collagene, elastina, tra gli altri. Ha una consistenza più viscosa, rimuove il filtro e le impurità in modo uniforme e si sente ancora che si ammorbidisce al momento dell'utilizzo di un altro detergente. In questo caso, uso il mio diurno, il Gel di pulizia, del Avène, anzi, uno dei pochi pulitori nazionali che consiglio di fare doppia pulizia. Questa combinazione offre una doppia pulizia senza seccare la pelle.

Un'altra caratteristica che ho adottato è stata quella di partire per esfoliare la pelle dopo aver usato questo olio. Semplice come questo: uso l'olio per rimuovere il grezzo e, dopo aver risciacquato leggermente (il segreto è lasciare qualche residuo di olio), applico l'esfoliante. Il massaggio diventa più liscio e meno irritante. Risultato: pelle pulita e morbida dopo il risciacquo.

Shiseido FT (Fitit) Senganseka Perfect Oil Makeup Cleansing

Questa versione ipoallergenica e più conto (devono pensare in tasca !!), ma è anche a base d'acqua, che viene miscelato in particelle a base di olio minerale e gli emulsionanti, oltre a siliconi e aminoacidi per mantenere la pelle idratata dopo risciacquare. Rimuove sporco, olio in eccesso, trucco. Indicato anche per pelli sensibili e grasse, poiché non lascia residui grassi e pulisce i pori.

Io, in particolare, ho trovato la sua consistenza molto liquida rispetto alla elisir, che lo fa drenare quando è il momento di usare la pompa dosatrice, ma forse piace a qualcuno a cui non piace la consistenza viscosa del primo. Utilizzare allo stesso modo dell'altro: rimuovo delicatamente qualsiasi crema solare o BB Cream e completo con il mio Cleanance.

Non è necessario usare una lozione tonica dopo doppio cleasing, perché la pelle è perfettamente pulita e, come ho detto, sarebbe più appropriata per il doppia pulizia generico o occidental. Se lo fai, preferisci un prodotto non alcolico nella formula, in quanto alcuni tonici possono rimuovere i lipidi naturali dalla pelle che aiutano a idratare.

Se preferisci, la linea conta su altri prodotti, come il gel detergente per trucco, liquido o latte, per il trucco pulito e le protezioni solari. C'è anche il Whip Facial Wash perfetto, una schiuma detergente che con una goccia si ottiene una buona quantità da spargere sul viso. Dovrebbe essere usato dopo il dispositivo di rimozione del trucco per completare l'igiene. Tutti sono prodotti con un costo basso e vale la pena testare!

Se mi viene chiesto quale di questi oli preferisco, rispondo che è il elisir, dalla sua consistenza e dal suo concetto. Ma, a causa della pulizia, entrambi sono approvati.

Linea Kracie Purenavi, Kanebo

Linea indicata per pelli sensibili. Raccomando il Gel detergente per il trucco (c'è il olio), con siliconi, acqua, olio minerale, olio di semi d'uva, collagene ed estratti di frutta. Non c'è profumo. È usato come un olio, solo in un'incredibile trama gel, che, a contatto con la pelle, assomiglia all'acqua. Utilizzare una quantità equivalente a una moneta reale o una ciliegia sulla pelle secca, massaggiare e, in modo impressionante, la crema solare si dissolve. Sì, perché puoi vedere immediatamente l'effetto della pulizia lanciando acqua sulla pelle. Pedro, che lo usa anche lui, ha commentato come il filtro si "cristallizza" e lascia a pezzi!

Contiene olio di semi d'uva, che penetra nei pori e rimuove le impurità e gli estratti di frutta (pompelmo e limone), che rimuovono i grassi e gli strati ossidati della pelle che impediscono l'assorbimento di altri ingredienti e idratano. La pelle è perfettamente pulita - senza residui di olio - e liscia.

Il differenziale di Kao Corporation (la compagnia che produce il Kanebo, Biore e Sofinaè che rinunciano al processo di emulsionante: basta applicare sulla pelle secca, massaggiare e risciacquare.

Per completare, il Gel detergente viso schiumogeno essenza nella seconda fase di pulizia (anche se solo con il pulizia del trucco si noterà già la pelle pulita). Applicare la stessa quantità in mano, massaggiare con acqua fino a leggera schiuma e applicare sul viso. Risciacquare e ... voila!: pelle morbida, pulita e asciutta. È costituito da acqua, agenti idratanti (collagene) ed estratti di frutta che puliscono i pori e rimuovono il grasso senza, tuttavia, compromettere l'umidità naturale della pelle. Entrambi sono privi di profumi, alcool, parabeni e coloranti.

il Kracie Kanebo ha anche una linea incredibile di prodotti simili, Linha ingenuo, fatto con ingredienti naturali, è uno di loro. Evidenzia per Kracie naive Natural Deep Makeup Olio detergente, con estratti naturali di oliva, che ha già venduto 46 miliardi di bottiglie!

Pulizia rapida: pulizia rapida

Oltre al doppia pulizia ci sono altri processi di pulizia che chiamerò pulizia veloce: sono gel, lozioni o schiuma che soddisfano la duplice funzione di pulizia (rimozione del filtro, trucco, sporco e inquinamento) in un unico passaggio e puliscono i pori, idratano e trattano la pelle. Pratico, non è vero? Sono ideali per chiunque si senta a disagio nell'utilizzare due dispositivi di rimozione insieme o addirittura non abbia molta pazienza per questo.

Il mio preferito è il Gel detergente per il trucco Mandom Express. L'ho commentato nella recensione del BB Cream e continuo a usarlo. Contiene attivi idratanti (acqua dell'oceano e acido ialuronico) per trattenere l'umidità naturale della pelle, pulizia senza l'essiccazione; Idrossiapatite un minerale ricca di calcio e fosfato (questo ingrediente è utilizzato in filler dermici per attenuare le rughe e grinze perché agisce sulla produzione di collagene nella pelle) che agisce come antiossidante per rimuovere lo sporco, cellule morte, e la pulizia del sebo ossidato accumulato nei pori (responsabile per l'aspetto dilatato). È ipoallergenico, senza profumo o coloranti e adatto per pelli sensibili.

Il prodotto è meraviglioso e ricorda molto il Kracie. Usa la quantità di una moneta reale sulla pelle asciutta massaggiandola delicatamente. Poiché è formato da acqua e siliconi, quando lo si applica sulla pelle, rimane liquido senza doversi inumidire (sembra acqua!) O creare schiuma, ma emolliente in abbondanza. Dissolve visibilmente tutta la crema solare (i filtri asiatici si basano anche sui siliconi e i siliconi sciolgono altri siliconi) e rimuove completamente il trucco. Infine, basta sciacquare, senza bisogno di un altro detergente. Soddisfa la promessa di una pulizia rapida e osserva la pelle pulita, con un tocco morbido e liscio, sentendola anche priva di untuosità in eccesso più a lungo. Un prodotto con diverse texture e risultato di tutto ciò che hai visto sul mercato.

   Ci sono altre versioni, come ad esempio:

  1. Mandan Cleansing Express Liquid Bright Up: Questa versione contiene agenti idratanti e cheratinociti, cioè rimuove lo strato esterno della pelle con cellule morte, migliorando la luminosità e la penetrazione degli ingredienti benefici nella pelle. Ha una triplice funzione: pulizia profonda della pelle, tonificazione e idratazione. Ipoallergenico, privo di olio, alcool, profumi, parabeni e coloranti. Inumidisci il cotone con due o tre boccate e applica delicatamente sulla pelle. Puoi anche rimuovere il trucco nell'area degli occhi, senza bisogno di strofinare, poiché la consistenza a base d'acqua scorre uniformemente, sciogliendo immediatamente basi, polveri, filtri e rimuovendo l'accumulo di sebo nei pori. Il risciacquo è facoltativo. Poiché non lascia residui oleosi sulla pelle, si raccomanda di non lavare il viso, in modo che il prodotto svolga la sua funzione idratante. Se senti di aver bisogno, lava solo con acqua e non usare altro sapone. Alcuni lettori hanno commentato che dopo aver usato questa lozione e aver applicato un toner hanno notato ancora residui di trucco sul cotone. Questo perché la pulizia con Mandom liquido non è stato completamente eseguito. Raccomando, invece di passare un altro detergente, applicare un'altra quantità di lozione Mandom sul cotone e pulire fino a quando non è privo di detriti. Il concetto di questo prodotto è quello di pulire la faccia e andare direttamente a letto, saltando il cura della pelle.
  2. Detergente liquido detergente Mandom Cleansing: questa versione sembra più vicina al Gel detergente espresso e si utilizza come un sapone liquido o una lozione detergente direttamente sul viso per rimuovere tutto il trucco e basta risciacquare. Privo di alcool, profumi, conservanti e coloranti.
  3. Lozione detergente per sebo Express Mandom Cleansing Express: un altro prodotto della linea che può essere utilizzato direttamente sul viso o con cotone per rimuovere trucco e untuosità. Ci sono così tanti prodotti sulla linea Mandom Express questo non può descrivere tutto, ma potrei ancora commentare su altri due detergenti per le pelli degli uomini che ho:
  4. Mandom Clay Facial Wash: con argilla a grana naturale, deterge a fondo la pelle, eliminando le cellule morte, assorbendo l'olio e rimuovendo le impurità e il sebo dai pori. Si nota un'immediata chiarezza sulla superficie della pelle e la riduzione dell'olea senza asciugarla. Anche indicato per aiutare nella lotta contro macchie solari e acne. Non ha granuli, quindi non ha bisogno di sfregare sulla pelle. Applicare il prodotto in mano, aggiungere un po 'd'acqua per creare una leggera schiuma e massaggiare il viso per un minuto. Risciacquare abbondantemente. Preferisco usarlo nella pulizia notturna dopo aver rimosso il mio filtro con olio detergente. Sebbene sia raccomandato per l'uso quotidiano, seguiamo la raccomandazione rispetto alla pulizia con argilla come maschera: una o due volte alla settimana. È equivalente a una buona esfoliazione. L'argilla naturale è conosciuta qui in maschere fatte in casa e ha lo scopo di purificare, disintossicare, guarire e decongestionare.
  5. Mandom Fusain Facial Wash: la versione Charcoal effettua una pulizia ancora più profonda e ha granuli di carbone nero per rimuovere le cellule morte, pulire i pori ed è seborregolatorio, cioè gli stessi benefici dell'argilla.

Le proprietà del carbone sono millenarie nel rimuovere le tossine dalla pelle, quindi, è indicato come trattamento di vari disturbi, anche della psoriasi. È anche antibatterico, disintossicante e antinfiammatorio, indicato anche per la pulizia della pelle con acne e rosacea. Agisce come se fosse un "magnete", risucchiando tutto lo sporco, le impurità e le tossine prodotte dall'inquinamento quotidiano.

La sua modalità di utilizzo è simile a detersivo di argilla: mettere una quantità equivalente a una moneta reale nella mano pulita, inumidire fino a dissolvere il prodotto per creare schiuma leggera e applicare sul viso. Entrambi i detersivo di argilla come quella di carbone si consiglia di applicare prima nelle mani fino a creare la consistenza spumosa, quindi applicare sul viso. È più facile e più efficiente perché entrambi hanno una consistenza spessa, simile a una crema da barba, quindi sarebbe più costoso applicarla "spessa" sul viso. Una leggera esfoliazione con le dita può essere effettuata grazie alla presenza di granuli di carbone. Si avverte un rinfresco durante l'uso, simile ai prodotti con il mentolo. Risciacquare abbondantemente. Consiglio anche di usarlo una o due volte a settimana, preparando la pelle per altri trattamenti.

C'è un universo di oli, gel, schiume e altri tipi di detergenti. Avrei dovuto fare una "bibbia" e anche in quel caso avrei lasciato centinaia. Solo la marca giapponese Kose ha una moltitudine di addetti alle pulizie.

L'intenzione di questo articolo è di mostrare un po 'di questo universo e di far luce sui frequenti dubbi che ricevo. Tuttavia, potrei indicare alcuni marchi eccellenti per facilitare la ricerca di ognuno: Shiseido (ci sono molti sottomarchi più popolari in Asia, ma sfortunatamente in Brasile trovi solo quelli più cari), Sofina, Biore, Kracie, Kanebo, Curel, Kose,,,, oltre alle versioni realizzate in giapponese di marchi occidentali, come Neutrogena, Mac, Dior, Nivea... .

grazie

Ancora una volta, spero di aver contribuito al sito "Bellezza e salute". Ringrazio Márcia Leme per la sua pazienza nel rivedere questo articolo; a Pedro, per condividere le sue ricerche e i suoi suggerimenti; la commessa Vânia, che oltre a importare i miei prodotti, mi ha dato diversi test per cortesia; e Celisa, per la gentilezza di regalare lo spazio di quel sito.

Per saperne di più, indico l'articolo di Pedro, che per coincidenza ha anche scritto e pubblicato un testo sullo stesso tema.

Dove comprare?

Siti web stranieri:

  • www.ebay.com
  • www.ichibankao.com
  • www.bobodave.com
  • www.cosme-de.com
  • www.adambeauty.com

Ti è piaciuta la recensione di Fernando? Vedi le altre recensioni che ha fatto!

  • Cura della pelle
  • BB cream
  • Blocchi solari
  • Bioré UV Perfect
  • Pelle grassa