Guarda 16 fatti sorprendenti sulle unghie

I chiodi sono apprezzati come capelli per le donne e ricevono un'attenzione molto speciale. Ma è una questione di estetica? Scopri 16 cose divertenti per unghie e scopri di più sulle unghie!

Unghie forti e sane

Considerati come stelle dalla maggior parte delle donne che la cercano sempre li lascia sempre alla moda e molto ben curati, le unghie hanno funzioni importanti per il corpo. Le dita delle mani e dei piedi hanno terminazioni nervose e le unghie le proteggono da traumi e lesioni..
  • 10 errori comuni che rovinano le unghie [Infografica]
Le unghie sono strutture rigide composte di cheratina e per rimanere forti e sani, oltre alla cura quotidiana con prodotti specifici, anche il cibo è molto importante.
Una delle più importanti curiosità riguardo alle unghie è da considerarsi lo specchio del nostro organismo. Alcune malattie delle unghie possono essere correlate a problemi organici. Vuoi conoscere altre curiosità sulle unghie? Andiamo.!

1. I chiodi crescono più velocemente in estate

Secondo la dermatologa Mariana Marteleto, la crescita delle unghie è regolare per tutto l'anno. La vitamina D, essenziale per il mantenimento di capelli e unghie sani, prodotta dal nostro corpo anche attraverso l'esposizione al sole, favorisce la crescita delle unghie, ma non è essenziale. Se i livelli di vitamina D sono normali durante tutto l'anno, le unghie cresceranno regolarmente sia in estate che in inverno;

2. Una scarsa nutrizione interferisce con la crescita delle unghie

Le unghie crescono in media 3 millimetri al mese. Una dieta a basso contenuto di vitamine, proteine ​​e minerali interferisce in modo significativo con la crescita delle unghie. Introduci cibi ricchi nella tua dieta:
  • Vitamine del gruppo B: uova, carote, cavoli, spinaci, mandorle, latte e derivati, tra gli altri;
  • Vitamina A: verdure e frutta di colore giallo, pesce, frutti di mare, tra gli altri;
  • Ferro: carne rossa, pollo, salmone, barbabietola e cereali integrali, tra gli altri;
  • Zinco: lievito di birra, frutti di mare, noci, tra gli altri;
  • Calcio: latte e derivati, foglie verde scuro, tra gli altri;
  • Zolfo: aglio, cipolle, cavoli, tra gli altri;
  • Proteine: polvere di collagene, gelatine, uova, carne rossa, tra gli altri.

3. Idratazione del corpo

Tra le altre curiosità sulle unghie, la mancanza di idratazione dell'organismo è il principale responsabile delle unghie ruvide e fragili. Per far sì che le unghie diventino forti e belle, è necessario rimanere idratati attraverso un buon apporto di liquidi;

4. Tagliare spesso le unghie

Proprio come i capelli, che dovremmo sempre tagliare le punte in modo che cresca più velocemente e più forte, è lo stesso per le unghie. Prova a tagliarli settimanalmente;

5. I chiodi hanno bisogno di sangue

I chiodi hanno bisogno di ossigenazione e nutrienti per crescere e il sangue è in grado di fornire. Quando il chiodo è gravemente traumatizzato, come una lesione da schiacciamento, il flusso di sangue al sito è compromesso. I chiodi hanno bisogno di sangue per sopravvivere, altrimenti potrebbe morire e cadere;

6. Stress

Lo stress cronico è un altro fattore che interferisce negativamente con la crescita e la bellezza delle unghie. Tra le altre curiosità sulle unghie, secondo la ricerca, è che la fatica del corpo impedisce la crescita delle unghie. Pertanto, è imperativo che tu abbia abbastanza sonno affinché il corpo sia in grado di recuperare;

7. Mano dominante

Una delle curiosità più sorprendenti riguardo alle unghie è che la crescita è maggiore nella mano dominante. Le unghie della mano dominante, a destra se la persona è destrorsa, e sinistra, se la persona è mancina, crescono più velocemente;

8. Le unghie degli uomini crescono più velocemente

L'American Academy of Dermatology ha comprato che le unghie degli uomini crescono più velocemente delle donne, tranne durante la gravidanza, dove le unghie delle donne crescono più velocemente;

9. I chiodi hanno bisogno di una cuticola

Una delle curiosità riguardo alle unghie è che hanno bisogno della cuticola per proteggersi. La cuticola protegge la matrice dell'unghia (responsabile della crescita e dell'origine delle unghie), l'ingresso di microrganismi e batteri. L'abitudine comune di rimuovere le cuticole è errata. Scegli di spingere la cuticola con un piccolo spillo con l'aiuto di una crema idratante o usa creme riducenti per cuticole, che diminuiscono lo spessore;

10. Chiodi come divisorio di specie

Una delle curiosità più interessanti riguardo alle unghie è che nel gruppo di mammiferi sono presenti solo gli umani. Altri mammiferi hanno artigli o zoccoli;

11. Il taglio delle unghie

In modo che le unghie abbiano una maggiore resistenza e non si rompano così facilmente, prova a tagliarle a squadro e con gli angoli arrotondati;

12. Macchie bianche e carenza di calcio

Le macchie biancastre che appaiono sulle unghie non significano mancanza di calcio nel corpo. Sono dovuti ad alcuni traumi alla radice dell'unghia;

13. Tagliaunghie di notte

Una delle più antiche superstizioni, che non smette di essere una delle tante altre curiosità sulle unghie, non è in grado di tagliarle di notte perché porta sfortuna. Ovviamente è pura leggenda e la cura delle unghie può e deve essere presa in qualsiasi momento della giornata;

14. Unghie come specchio dell'organismo

Sebbene la maggior parte delle volte le unghie siano viste solo come un tratto estetico, possono rivelare alcuni problemi di salute. Incontra alcuni di loro.
  • Unghie fini e fragili: mancanza di proteine;
  • Unghie fragili con linee verticali: carenza di ferro, che può causare anemia;
  • Unghie fragili con linee orizzontali: mancanza di complesso vitaminico B e zolfo o squilibrio ormonale;
  • Unghie secche e squamose: mancanza di calcio, vitamina A e proteine;
  • Chiodi che non crescono: uso di farmaci, mancanza di vitamina A e zinco;
  • Unghie pallide: carenza di ferro;
  • Chiodi con macchie bianche: carenza di zinco o traumi nella matrice ungueale;
  • Chiodi con macchie scure o rosse: trauma o melanoma;
  • Unghie giallastre: problemi respiratori o infezione da funghi e batteri;
  • Rilasciare facilmente le unghie: intossicazione da droghe o psoriasi.

15. Unghie giallastre

Le unghie giallastre non sono necessariamente legate a problemi di salute. Il più delle volte il giallastro che appare sulle unghie ha origine nei coloranti presenti negli smalti. Per evitare di macchiare, utilizzare sempre una base prima di inchiodare le unghie;

16. I chiodi hanno bisogno di respirare

Può sembrare strano, ma una delle curiosità riguardo alle unghie è che hanno bisogno di riposo, di essere esposti al sole e alla chiarezza. Cerca di lasciare le unghie almeno una volta alla settimana senza smalto.