Chiodo rotondo cos'è, come aderire e consigli per la cura

Hai battuto quel desiderio di avere un chiodo rotondo, ma non sai come farli o prenderti cura di loro? Ti assicuriamo che ti spiegheremo in modo molto dettagliato passo dopo passo.
Unghie rotonde come suggerisce il nome stesso è un chiodo a forma di punta arrotondata, ma non confondere questo motivo con l'unghia ovale.
  • Artiglio di gatto: ne hai sentito parlare? Scopri di più qui!

Chiodo rotondo vs chiodo ovale

Come detto, c'è una differenza tra questi due tipi di modelli di unghie.
La differenza è sottile, ma fa la differenza, quando la presenti a qualcuno (nel caso di scattare foto per alcuni social network) senza pagare un tributo.
Ad esempio, fa la differenza quando si tratta di fare una ricerca su Google.
Nel chiodo rotondo i lati accompagnano la dimensione naturale dell'unghia, essendo arrotondati solo sulla punta.
Già nell'unghia ovale, dovrebbe cominciare ad essere levigato dalla sua uscita, nella punta del dito, e da chiudere in una punta ovale.
È anche più stretto sui lati, in quanto diminuisce in una sorta di imbuto, come se fosse la punta di un uovo stesso).
Come abbiamo detto, la differenza è sottile, ma esiste. Inoltre, l'unghia rotonda tende ad essere più forte dell'ovale.

Chiodo rotondo: come aderire

L'unghia rotonda è un'opzione migliore per coloro che lavorano nei servizi manuali (come nel caso dei lavoratori giornalieri), così come quelli che lavorano con cose molto sensibili, come i tessuti che sono a rischio di tirare il filo, o anche i bambini.
Questo chiodo è anche molto adatto a chi ha le unghie corte, che non possono crescere troppo perché sono fragili o perché non amano le unghie grandi.
Avrai bisogno del tuo kit base per unghie e di una carta vetrata curva per arrotondare il chiodo (ma puoi farlo con una normale lima per unghie, anche se è un po 'più laboriosa).
Di seguito lasceremo un passo alla volta per fare il chiodo rotondo.
  1. Segna il centro del tuo chiodo, dalla cuticola alla punta;
  2. Iniziare a levigare l'unghia con la carta vetrata curva finché entrambi i lati non raggiungono la demarcazione;
  3. In questo modo eviti che si deformi in uno degli angoli;
  4. Almeno una volta alla settimana, di un ritocco con carta vetrata negli angoli, dal momento che le unghie cresceranno;
  5. Se vuoi ridurre le dimensioni dell'unghia, l'ideale è tagliarlo già in forma rotonda e poi correggere con la carta vetrata;
  6. Se il taglio di uno diventa più piccolo degli altri, non disperare, usa la carta vetrata curva per renderli tutti della dimensione del più piccolo.

Chiodo rotondo: consigli

Se il tuo desiderio è quello di avere unghie rotonde che durino a lungo, devi seguire questi suggerimenti.
  1. Questa forma delle unghie è ideale per le unghie corte o le unghie massime;
  2. Per le unghie più grandi consigliamo un altro formato di unghie;
  3. Le persone con le dita corte o le mani paffute, beneficiano di questa forma delle unghie;
  4. Sand le unghie almeno una volta alla settimana;
  5. Se vuoi che le tue unghie siano più forti, ti consigliamo di inchiodarle invece di tagliarle;
  6. Le unghie rotonde sono molto più difficili da rompere, ma anche così, fai attenzione;
  7. Lasciali sempre dipinti, anche se è semplice. Lo smalto aiuta a lasciare l'unghia forte;
  8. Utilizzare bastoncini a grana fine, sono migliori per ottenere la forma desiderata e ridurre le unghie;
  9. L'olio per cuticole stimola la crescita delle unghie e rinforza anche le unghie;
  10. Guarda le tue unghie, non levigarle troppo, lasciandole e le punte delle dita doloranti, contuse o sanguinanti.
Con questi suggerimenti hai tutto a portata di mano sulla scelta delle unghie, che si tratti di un chiodo rotondo o di qualsiasi altro formato.

Chiodo rotondo - Non ho la carta vetrata arricciata, cosa faccio?

Se non si dispone di una carta vetrata curva per ottenere la forma desiderata, che in questo caso è l'unghia circolare, è possibile utilizzare una carta vetrata fine e fine.
Non consigliamo l'uso di carta vetrata grossa perché può danneggiare l'unghia e anche perché quando si finisce con la carta vetrata fine, ovvero con un po 'più di unghia, la dimensione o la forma desiderata potrebbero non essere corrette.
Se hai solo carta vetrata normale nelle tue mani, segui questi passaggi.
  1. Appoggia la mano su una base solida, ad esempio su un tavolo;
  2. Fai movimenti che vanno dal bordo dell'unghia al centro dell'unghia;
  3. Ripeti questo movimento, sempre dall'angolo al centro, fino a raggiungere la forma desiderata;
  4. Fai i passaggi 2 e 3, nell'altro angolo del tuo chiodo, sempre con movimenti dall'esterno verso l'interno, cioè dall'angolo al centro;
  5. Per ridurre il rischio che l'unghia rotonda diventi storta o di dimensioni diverse, segna il centro dell'unghia e la misura desiderata in ciascuna di esse;
  6. Non agitarti nei tuoi movimenti, vacci piano così da non oltrepassare il punto che desideri senza rendertene conto;
  7. Evita i movimenti avanti e indietro, questo può spendere più parte dell'unghia di un altro, lasciandola storta.
Segui questi passaggi e tutto funzionerà..

Unghia rotonda - immagini da ispirare

Questo tipo di unghia si combina con qualsiasi tipo di colore e smalto, così come con altri stili, come l'uso di pietre e il francese.
Per essere ispirato, lasciamo alcune immagini di unghia rotonda, con stili diversi di seguito.






Considerazioni finali

Come è stato detto, l'uso del chiodo rotondo è consigliato a chi ha unghie corte e medie (per scelta o per mancanza).
Sottolineiamo che se hai unghie deboli, l'ideale è di tenerle sempre dipinte, perché lo smalto aiuta a rafforzarle.
Evita anche di tagliarli in questo caso. La carta vetrata aiuta anche a rinforzare i bordi delle unghie.
L'unghia rotonda è rimasta a lungo, ma ha perso spazio davanti ad altri modelli di chiodi. Ma ha riacquistato forza negli ultimi tempi e oggi è di nuovo molto alto.
Non mi piace Non dimenticare di condividere sui tuoi social network.