Tratti i punti neri e i brufoli usando i tè

È normale per alcuni garofani o brufoli sulla nostra pelle, sono manifestazioni comuni di acne. Anche se è naturale, è anche pericoloso, poiché può compromettere la pelle (lasciando cicatrici), dare ai batteri il tempo di entrare nel corpo e può comunque causare disturbi emotivi. Raggiungendo prevalentemente adolescenti e giovani adulti, l'acne è il risultato del grasso prodotto dalle ghiandole sebacee per proteggere la pelle. Il problema appare più spesso nel tronco e nella faccia e dovrebbe essere trattato non appena dà un segno di esistenza. Per mitigare l'effetto di punti neri e brufoli, ce ne sono alcuni che aiutano ad asciugare e mantenere la zona infetta priva di infiammazioni più pericolose. Controlla sotto alcuni reddito:

Ricette del tè per affrontare il problema

Tè di bardana

Per asciugare e pulire i brufoli, lavare il viso o applicare il tè bardana con il cotone. Per fare basta mettere due cucchiaini di radice secca o fresca tagliata in piccoli pezzi per mezzo litro di acqua fredda. Lascia riposare per sei ore, porta al fuoco e lascia bollire per un minuto. Quando si raffredda, ricopre e lava il viso due o tre volte al giorno. Se non si desidera lavare, applicare il tè con il cotone sulla colonna vertebrale infiammata.

Tè al rosmarino

Immagine: riproduzione

Il rosmarino è solitamente efficace nella lotta contro i punti neri e i brufoli. Per fare, mettere una tazza di acqua per far bollire, togliere dal fuoco e aggiungere un cucchiaio di rosmarino secco. Lasciare in posa per dieci minuti, filtrare il tè e applicare ai punti neri e ai brufoli. Se il liquido rimane, conservarlo in frigorifero e utilizzare il giorno successivo. Non usare mai lo stesso tè dopo due giorni (48 ore), versarlo.

Tè verde

Non è solo per perdere peso che il tè verde è efficiente. Può essere usato contro l'acne e non lascia la pelle secca perché ha il potere di neutralizzare l'azione dei batteri, in quanto è ricco di antiossidanti e polifenoli. Fai un'infusione con le foglie del tè verde, lascia mescolare e applicare nella regione che contiene i brufoli.

Tè alle foglie di guava

Questa ricetta è buona sia per i brufoli che per i punti neri. Per fare: selezionare le foglie di guava essiccate (quelle che sono vicine al frutto), tritare e mettere da parte. Nel frattempo, mettere a bollire una tazza d'acqua e, non appena bolle, aggiungere un cucchiaio di foglie tritate e chiudere la padella. Lasciare agire per una decina di minuti, rivestirlo e lasciarlo raffreddare per applicarlo all'area di punti neri e brufoli con un cotone.