I trattamenti per le rughe vedono quali sono i migliori

Nel corso del tempo, ogni donna si rende conto che la pelle del viso non è più la stessa di prima (questo è anche il caso degli uomini, ma la maggior parte di loro non gli dà molta importanza). Cominciano ad apparire le famose rughe e linee d'espressione, segni tipici e perfettamente naturali di una pelle più matura.
Le rughe sono linee e pieghe che si formano sul viso a causa della forza e dei movimenti dei muscoli. L'esposizione al sole può intensificare questi segnali, rendendoli più profondi e persino definitivi. Inoltre, è comune che le rughe appaiano maggiormente nelle zone di maggiore esposizione ai raggi del sole.
Vedi anche - Rughe dell'occhio: conosci i migliori trattamenti!
Esistono diversi modi per classificare il processo di invecchiamento, il più noto dei quali:
  • Tipo 1: non ci sono rughe
  • Tipo 2: rughe, che vengono visualizzate in base all'espressione facciale
  • Tipo 3: rughe a riposo
  • Tipo 4: rughe su tutto il viso, indipendentemente dall'espressione della persona..
E chi sta già cominciando a preoccuparsi dell'aspetto di queste linee, è interessante sapere che, al momento, ci sono diverse opzioni di trattamento, più o meno aggressive e per tutti i budget! Vediamo quali sono i principali in modo da poter scegliere il più appropriato alla tua situazione.

carboxiterapia


Questa è una tecnica che è abbastanza alta nelle cliniche cosmetiche! Consiste in un trattamento non chirurgico in cui un'iniezione di anidride carbonica nel tessuto cellulare sottocutaneo, cioè sotto la pelle, viene applicata con un ago estremamente sottile.
Questo biossido di carbonio agisce aumentando la circolazione sanguigna e, di conseguenza, l'ossigenazione dei tessuti che raggiunge, che stimola la formazione di fibre elastiche e di collagene. Il collagene è la proteina che dà supporto alle cellule e le fa aderire. Pertanto, il risultato è una pelle meno flaccida con meno rughe.
La carbossiterapia è particolarmente utilizzata per ammorbidire le rughe che si formano intorno agli occhi. Per ottenere il risultato desiderato sono necessarie da 6 a 18 sedute, ricordando che tale quantità varia in base alla risposta dell'organismo al trattamento.

Tossina botulinica


Il famoso botox è una delle procedure più utilizzate per attenuare le rughe e le rughe d'espressione. Ciò che causa questi segni è la contrazione dei muscoli del viso, il movimento, come è stato detto in precedenza. Pertanto, questa tossina paralizza queste contrazioni per prevenire la comparsa di rughe. Bisogna fare attenzione con l'esagerazione in modo che il risultato non diventi artificiale all'estremo.
Vedi anche - Come prevenire le rughe? Scopri suggerimenti per uscire dai guai
La tossina botulinica mostra i risultati circa due giorni dopo l'applicazione e la procedura deve essere ripetuta sei mesi dopo.

Peeling di cristallo


Questo tipo di procedura è anche nota come dermoabrasione ed è caratterizzata da un peeling più intenso e aggressivo. Un getto di microcristalli viene iniettato con ossido di alluminio, che "lecca" lo strato superficiale della pelle. È doloroso e quindi la persona deve sottoporsi ad anestesia locale o generale da eseguire.
Il peeling al cristallo è indicato soprattutto per coloro che hanno la pelle più scura e per il trattamento delle rughe più profonde. Normalmente, l'estetista indica la realizzazione di dieci sessioni per ottenere un buon risultato, che viene effettuato settimanalmente.

riempire


Una ruga di solito è caratterizzata da una depressione nella pelle, quindi in questo trattamento vengono utilizzate sostanze per riempirlo, come ad esempio l'acido ialuronico. È possibile vedere immediatamente i risultati e inoltre non è un metodo aggressivo: la persona può svolgere le sue normali attività subito dopo il riempimento e dovrebbe solo evitare l'esposizione al sole.
Si raccomanda che coloro che optano per il completamento lo facciano ogni nove mesi circa, poiché è il tempo di durata dell'effetto.

Bioplasty


Questo è uno dei pochi trattamenti considerati irreversibili e, proprio per questo motivo, non è raccomandato da tutti i medici e professionisti dell'estetica. La bioplastica consiste in un ripieno fatto con una sostanza chiamata polimetilmetacrilato, che viene applicata appena sotto la muscolatura della faccia. Richiede anche l'anestesia e c'è una storia di effetti collaterali, come la formazione di grumi duri nella regione in cui viene iniettata la sostanza.

electrolifting


Indicato per le rughe meno profonde e per combattere la flaccidità del viso, questo trattamento stimola la produzione di collagene mediante impulsi elettrici. È anche richiesto da persone che desiderano ridurre l'aspetto delle smagliature. Nella maggior parte dei casi, sono necessarie dieci sessioni, una alla settimana.

Sculptra


È abbastanza simile al ripieno e viene iniettato nel derma un prodotto a base di acido polilattico, che stimola la produzione di collagene da parte del corpo stesso. Oltre a ripristinare la pelle, questa procedura promette anche di ridefinire il contorno del viso e lasciarlo come un aspetto rinnovato. Lo sculptra è più adatto per le rughe di media profondità e uno dei suoi più grandi punti positivi è il fatto che non offre effetti collaterali a chi esegue.

Conclusioni ...

Queste sono le procedure più comunemente usate oggi per attenuare le rughe, ma vale la pena ricordare che non risolvono completamente il problema, cioè non smetterai completamente di avere segni di espressione. La formazione di queste linee è qualcosa di naturale e fa parte del processo di invecchiamento dell'essere umano. È importante accettare come tale!
Vedi anche - Home Trattamenti per le rughe: 3 ricette semplici
Certo, se ti dà fastidio, cerca un dermatologo perché sarà in grado di valutare la profondità delle tue rughe e, da lì, indicare la procedura migliore per ammorbidirle. Qualunque sia la tua scelta, scoprila bene in anticipo, ottieni tutti i tuoi dubbi e, soprattutto, soddisfa tutte le raccomandazioni del professionista. Altrimenti, metti a rischio non solo l'efficacia del trattamento ma anche la tua salute.
E per coloro che non hanno ancora l'età di preoccuparsi delle rughe, vale la pena seguire alcuni suggerimenti per ritardare il loro aspetto: utilizzare la protezione solare ogni giorno, riapplicare ogni due o tre ore; bevi molta acqua per idratare la pelle dall'interno e consumare cibi ricchi di collagene e vitamina C. Tutto questo si rifletterà anche nella tua qualità di vita!