Trattamenti naturali per fermare la forfora

Oltre il prurito, i fiocchi bianchi mettono in imbarazzo uomini e donne | Immagine: riproduzione

Il cuoio capelluto è una regione di produzione di sebo, fattori psicologici ed esterni possono aumentare la produzione di questa sostanza, che si traduce in forfora, che non è altro che cellule morte della pelle.

Anche conosciuto come seborrea, la dermatite seborroica si manifesta principalmente sul cuoio capelluto, sulle sopracciglia, sulla barba, vicino al naso, dietro e dentro le orecchie, la regione pettorale, la schiena e le pieghe della pelle come ascelle, inguine e seni. Non è contagioso, ma può mettere in imbarazzo chi lo possiede sembra dare prova di scarsa igiene, il che non è del tutto vero, in quanto diversi fattori possono innescare una produzione di sebo esagerata, come ad esempio:

Cause comuni di forfora

  • Pelle troppo secca o grassa
  • Prodotti chimici
  • Cibo cattivo
  • stress
  • funghi
  • Cambiamenti ormonali
  • Clima (inverno)

Sebbene il fattore esatto per questo problema non sia noto, questi fattori contribuiscono alla produzione esagerata di sebo. I primi sintomi di forfora da osservare sono il ridimensionamento del cuoio capelluto, producendo una quantità problematica di scaglie biancastre, in alcuni casi possono esserci lesioni al cuoio a causa del prurito dal sebo.

trattamento

È possibile trovare nel mercato della profumeria shampoo antiforfora, ma ci sono altre precauzioni necessarie che potrebbero evitare la necessità di usarle, come ad esempio:

  • Controlla il livello se lo stress, che colpisce il corpo anche in altre aree;
  • Evitare di mangiare cibi grassi in quanto aumentano l'untuosità della pelle;
  • Lavare sempre il capelli e asciugare bene dopo il bagno, evitando bagni molto caldi e rimuovendo completamente lo shampoo e il balsamo;
  • Evitare sostanze chimiche aggressive del cuoio capelluto come tinture, lacche e creme idratanti profonde.

È possibile eseguire il trattamento questa naturale mancanza sebacea di controllo, mettiamo in evidenza alcuni suggerimenti che possono aiutare:

  • Strofina il succo delle foglie di cavolo sul cuoio capelluto.
  • Applicare il succo di pomodoro.
  • Cuocere la zucca dell'avocado, spremere con un panno sottile e pulito, estrarre l'olio e sfregarlo sul cuoio capelluto 2 volte al giorno.
  • Succo di limone puro nei capelli ogni giorno.
  • Slug leaf squash.

Ricordando che prima di ogni altra cosa, una visita a un dermatologo è essenziale..